Utente 386XXX
Buonasera Dottore, chiedo un parere circa degli episodi che ormai sono abbastanza frequenti. Da circa un anno capita che mi vengano delle fitte brevi, ma veramente intense, a livello della seconda/ terza costola dal lato sinistro, in posizione quasi centrale.mi chiedo se possa essere un segno di sofferenza cardiaca. Conduco una vita sedentaria e già in passato ho sofferto di problemi di postura e mi chiedo se non possono derivare da problemi posturali. Soffro anche, ormai da anni, di malattia da reflusso gastroesofageo.
Ringrazio per l'attenzione dedicatami e porgo i miei più cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
signora cara, i dolori trafittivi o terebranti non sono mai di origine cardiaca.

Si rivolga a un fisiatra per la valutazione della sua colonna.
Curi la MRGE seriamente e con costanza.

Sia serena.

Buona giornata.