Utente 382XXX
Gentile dottore,
Da 4 mesi sono madre di una bimba e dopo la gravidanza, facendo un check up completo, mi hanno trovato il colesterolo totale a 288. Così, sotto consiglio del mio medico di base, ho assunto per un mese Armolipid prev ed il colesterolo si è abbassato a 205 con colesterolo cattivo a 134. A questo punto ho ritenuto farmi visitare da un cardiologo, che vista la familiarità (sia mia madre che altri parenti ce l'hanno alto), mi ha prescritto torvast 20. Io ho iniziato la cura ma solo ora mi sono accorta che non va preso in gravidanza o da donne fertili che non usano metodi contraccettivi. Io come metodo contracettivo uso il preservativo, ma visto che ho 36 anni potrei di nuovo rimanere incinta. Cosa succederebbe in tal caso? Sarebbe sufficiente sospendere momentaneamente la terapia o si rischiano problemi più gravi? Spero che qualcuno mi risponda in quanto questa cosa mi crea un po di ansia.... ringrazio in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Cara Signora,
prescindo dalla opportunità della prescrizione e dalla "familiarità" che non sono l'argomento del consulto.

Tutte le statine sono assolutamente controindicate in gravidanza poichè il colesterolo è un componente essenziale delle membrane cellulari e dunque è essenziale che il feto possa sintetizzarlo.

Continui a usare il metodo contrccettivo che preferisce: quando programmerà una gravidanza sarà necessario sospendere la statina.

Non cascherà il mondo.

Saluti.
[#2] dopo  
Utente 382XXX

Iscritto dal 2015
Gentilissimo dottore,
La ringrazio molto per la risposta.
Eventualmente se in futuro decidessi di farlo per vari motivi, è possibile quindi interrompere definitivamente l'uso di statine per sempre o ci sono rischi?
Grazie ancora e buona serata
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Gentile Signora,
in genere l'uso delle statine è previsto cronicamente essedo l'ipercolcolesterolemia un disordine genetico.

Tuttavia nulla osta che, per necessità (esempio gravidanza) o per scelta clinica, se ne possa interrompere l'uso in qualunque momento, temporamenamente o definitivamente senza problema alcuno.

Ricambio l'augurio di una Buona serata!