Utente 385XXX
Salve dottori, volevo esporvi qui le mie analisi ormonali ritirate oggi, prelevate Martedì.

TSH: 2,9 (0,35-4,5) mcUI/ml
FSH: *0,82 (1.27-19.26) mUI/ml
PROLATTINA: 12,56 (2.64-13.13) ng/ml
ESTRADIOLO: 68,00 (<75) pg/ml
TESTOSTERONE: 3,76 (1.75-7.81) ng/ml
HBsAg: 0,270 (negativo <1 | Dubbio 1-13 | Positivo >1.3) c/cutoff
Albumina su siero: 4,4 (3.4-5.0) g/dl


Dottori, da come ben si nota l'FSH è basso, da come so tale ormone regola la spermatogenesi e volevo sapere se la causa potrebbe essere una frequente eiaculazione? Il valore è signficativo? Quale potrebbe essere la causa?

Grazie a tutti i gentili dottori.


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

gli esami che ci propone non sono sufficienti per dare un giudizi, serve un esame completo dell'asse ipotalamo-ipofisi-gonadi (LH, FSH, Testosterone totale, SHBG, E2) inoltre è fondamentale una visita specialistica per valutare i volumi testicolari e le altre caratteristiche genitali, quindi si consulti con lo specialista e se poi servisse ci faccia sapere.

Cordialità
[#2] dopo  


dal 2015
Dottore, quindi l'FSH basso non può dare nessun segnale in questo caso? Di solito se lo si ha basso che conseguenze si possono avere?

Inoltre volevo chiedere, l'FSH è un ormone che cambia continuamente come il testosterone o prolattina? Oppure no?

Poichè ho effettuato il prelievo verso le 8:00 del mattino avendo dormito si e no un'oretta.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per capire se effettivamente è basso va ripetuto come le ho suggerito nella precedente e quindi se lo riterrà ci potrà ricontattare.

Ancora cordialità
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Caro lettore,

è abbastanza insolito verificare bassi valori di FSH isolati da altre anomalie ormonali.
varrebbe la pena ripetere FSH, LH, Spermiogramma e consultare un andrologo.
La eiaculazione non ha nulla a che vedere con il valore di FSH
cari saluti
[#5] dopo  


dal 2015
Grazie, a breve mi sottoporrò ad una visita andrologica e ripeterò l'LH-FSH
[#6] dopo  


dal 2015
Carissimi e gentilissimi dottori, questo pomeriggio ritirerò gli esami ormonali che ho ripetuto, FSH e aggiungendo l'LH che ho mancato nelle analisi di una settimana fa. Poi ho prenotato per questo pomeriggio una visita andrologica, farò sapere il tutto.

Volevo chiedere però, in caso di deficit di FSH isolato, è causa di sterilità? Ovviamente farò uno spermiogramma ma focalizzandoci sull'FSH e dimenticando lo spermiogramma potrebbe essere sintomo d'inferitlità?

E nel caso di FSH e LH bassi ?

Vi anticipo le domande, così da confrontarmi poi con i risultati di domani.

Grazie
[#7] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
è indispensabile conoscere i valori delle due gonadotropine insieme al testosterone totale all'esame seminale e soprattutto alle caratteristiche genitali, quindi segua questo percorso e poi se volesse ci faccia sapere.

Ancora cordialità
[#8] dopo  


dal 2015
Dottori, vi aggiorno, ho ritirato le analisi dei valori ripetuti: FSH - LH
risultano normali FSH 1,13 mUI/ml ( 1.27 - 19.26) anche se di poco basso non mi segnano l'asterisco. LH: 5,08 mUI/ml (1.24-9.62).

Come vi ho detto ho effettuato anche una visita andrologica quest'oggi e oltre a rassicurarmi sugli esami ormonali, ritenuti nella norma, mi è stato diagnosticato un varicocele di secondo grado tramite ecografia peniena basale NDP. Mi è stato consigliato uno spermiogramma che effettuerò e riferirò in questi giorni.

Volevo chiedere ulteriormente anche a voi. So che il varicocele in stadi alti può compromettere la fertilità del soggetto.

-Il varicocele può anche intaccare il funzionamento dell'erezione o della libido?
-Il varicocele può peggiorare?
-Il varicocele è causato da qualcosa? Magari un'alimentazione scorretta, stile di vita ecc. o è puramente casuale?
-Il valore del FSH tendente un po' verso il basso può essere causato dal varicocele o non è così?
[#9] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
- aspettiamo l'esame seminale per valutare se il varicocele sta icidendo negativamente sulla sua fertilita'.
- non compromette la libido o l'erezione
- puo' peggiorrare fino ad arrivare ad un grado IV°
- e' dovuto ad una lassita' dei vasi venosi che frequentemente si acquisisce
- il varicocele non incide su un eventuale abbassamento dell'FSH.

Ancora cordialita'
[#10] dopo  


dal 2015
Dottore, la ringrazio per la disponibilità, la chiarezza nelle risposte e la serenità che mi da.

Nel prossimo inizio settimana effettuerò immediatamente lo spermiogramma e riferirò i risultati.

--Parlando con un amico che ha anche'esso un varicocele ai primi gradi, mi ha riferito che l'induzione del varicocele sarebbe data ANCHE da un trattenimento dell'orgasmo sia masturbativo che coitale, praticamente non eiaculare subito, appena si sente lo stimolo ma trattenersi delle volte, di solito per durare più lungo, per poi eiaculare (Quindi non termino fin quando non eiaculo, non è mai capitato che mi tiro su i pantaloni senza arrivare all'eiaculazione). Che ne dice? Non ha alcuna connessione?
Siccome io mi masturbo sempre in questo modo da anni.

--Un'altra piccolissima cosa: se scegliessi di operarmi anche se non sarebbe strettamente necessario, ma solo per questioni personali, non volendo preoccuparmi del suo peggioramento e anche perchè so che è consigliabile in giovane età. Si potrebbe fare?

Grazie ancora
[#11] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
-non c'e' alcuna connessione fra "trattenimento dell'orgasmo" e VARICOCELE.

-per capire se operare serve anche lo spermiocitogramma.

Ancora cordialita'
[#12] dopo  


dal 2015
La ringrazio per le due chiarissime risposte, dopo questi giorni di astinenza, effettuerò lo spermiogramma e se gradite vi farò sapere.

Un abbraccio
[#13] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Aspettiamo per concludere la discussione.

Ancora cordialità
[#14] dopo  


dal 2015
Carissimi dottori, rieccomi qui, ho appena recuperato i risultati del famoso spermiogramma:

RISULTATI:

Ora: 9.05
gg. Astinenza: 5 (Ultima eiculazione Sabato pomeriggio 25 Luglio - Raccolta il 30 Luglio mattino)
Tipo campione: Esibito

CARATTERI FISICI:
Aspetto: opalescente
liquefazione: normale
viscosità dopo 20 minuti: diminuita
volume: 6.3 ml
pH: 8,0

ESAME MICROSCOPICO:
numero spermatozoi: 16.600.000
leucociti: alcuni
cellule genitali: assenti
cellule linea germinale: alcune
agglutinazioni: <10%
pseudo agglutinazioni: assenti

TIPO DI MOTILITA': 20%c - 35% discinetica o non lineare (a:progressione rapida b:progressione lenta c:motilità non progressiva d: immobili)

MOTILITA':
spermatozoi (%): 55
dopo 1 ora: 50
dopo 2 ore: 45
dopo 3 ore: 40

VITALITA' (%vivi):
swelling test: 55

MORFOLOGIA:
forme normali %: 40
forme anormali %: 60

Pareri generali? Com'è la situazione? C'è influenza del varicocele?

Grazie
[#15] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

Purtroppo poco si capisce della motilità spermatozoaria, tuttavia la concentrazione anche se rientra nei valori minimi e' un segno che consiglierebbe di procedere per l'intervento, ma di questo deve sentire il suo specialista che meglio di noi conosce la sua storia clinica.

Un cordiale saluto
[#16] dopo  


dal 2015
Carissimo dottore, lo specialista mi ha visitato una sola volta, mi ha toccato per una decina di minuti, ecodopler (perdonate se non l'ho scritto bene), diagnosticato varicocele e mi ha indirizzato allo spermiogramma. Non che ci fosse una grande storia! Ahaha.

Comunque la ringrazio per tutto e capisco perfettamente che è vietato quanto ipossibile diagnosticare online.

Dai valori quindi è consigliabile un interventino tranquillo? :)

Saluti
[#17] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
La visita diretta, le domande sul suo vissuto in ambito medico servono allo specialista per fare una diagnosi che per web sarebbe impossibile, se poi questo viene fatto sommariamente o frettolosamente non è certo colpa mia, tuttavia dai dati sembrerebbe consigliabile l'intervento.

Cordiali saluti
[#18] dopo  


dal 2015
Certo dottore, la capisco e ha ragione.

Comunque anche l'andrologo che mi ha visitato mi ha consigliato l'intervento, ora sto scegliendo il dafarsi.

Volevo chiedere semplicemente due cose per chiudere il consulto, a lei che m'ispira fiducia:
-Quale tra i due interventi si consiglia: microchirurgia o scleroembolizzazione?

-Un'ultima domandina, ho assunto 1mg al giorno di finasteride da Settembre 2013 fino a 23 Agosto 2014, per una cura tricologica.
So che assumendo il farmaco la fertilità diminuisce durante la cura ma si ristabilizza alla sua sospensione, io ho smesso quasi un anno fa, penso che dopo un anno di sospensione il corpo si sia ripulito dal farmaco. Ma col varicocele c'è qualche legame?


Saluti
[#19] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Microchirurgia
Il varicocele e la terapia con finasteride non hanno legami.

Cordiali saluti
[#20] dopo  


dal 2015
Grazie per tutto, farò l'intervento appena possibilee. Buon'estate a lei dottore.