Utente 386XXX
BUONASERA IO SONO UNA DONNA DI 40 ANNI SPOSATA DA TRE ANNI, DA NOVEMBRE IO HO QUESTA INFEZIONE BATTERICA ALLE URINE RECIDIVA, ADDIRITTURA HO PASSATO ANCHE LA CANDIDA PER VIA DEI TROPPI ANTIBIOTICI. ORMAI IL MEDICO DI BASE MI HA DETTO CHE SONO RESISTENTE ALL' ANTIBIOTICO COME E POSSIBILE CHE NON CI SIA QUALCOSA DA FARMI PASSARE QUESTI BATTERI E NON CI SIA UN CONTROLLO ADEGUATO PER POTER CAPIRE PERCHE MI TORNANO. GENTILISSIMO DOTTORE LA MIA STORIA E LUNGA SONO MESI E MESI DI VISITE IN CUI NON RIESCO A RISOLVERE. LA MIA GINECOLOGA MI HA FATTO TUTTI I CONTROLLI IN CUI L'ULTIMO TAMPONE E RISULTATO NEGATIVO MA IL MESE SCORSO NE HO FATTO UN' ALTRO DOVE RISULTAVA BACILLI GRAM POSITIVI FREQUENTI LEUCOCITI. NEL FRATTEMPO HANNO FATTO FARE UNO SPERMEOGRAMMA A MIO MARITO IN CUI E RISULTATO -VOLUME 5,7 -COLORE BIANCO AVORIO--ASPETTO OPALESCENTE--FLUIDIFICAZIONE COMPLETA ALL' OSSERVAZIONE --VISCOSITA NORMALE--PH 9 ALTO--- CONCENTRAZIONE NEMASPERMICA 55,0X10ML---- TOTALE SPERMATOZOI EIACULATI(CAPACITA FECONDANTE )313,5X10/EIAC---CITOLOGIA-EMAZIE ASSENTI E TUTTO L'ALTRO ASSENTI ROUND CELLS NON CE SCRITTO NIENTE,MOTILITA PROGRESSIVA 43----MOTILITA TOTALE 52--MOTILITA NON PROGRESSIVA 9--IMMOBILITA 48.ZONE DI SPERMIOAGGLUTINAZIONE 1 GRADO ISOLATA PRESENTE,ANOMALIE DELLA CODA 2,CORTA 2, TOTALE RISULTATI 80 -SPERMATOZOI VITALI 58. POI MIO MARITO HA FATTO LE URINE E L'URINOCOLTURA CHE DEVE RIPETERE PERCHE RISULTA FLORA MICROBICA MISTA,EMOGLOBINA TRACCE , EMAZIE RARE,LEUCOCITI RARI,MUCO DISCRETA QUANTITA, ORA QUELLO CHE LE VOLEVO CHIEDERE COSA MI CONSIGLIA DI FARE DOVE DEVO ANDARE SONO MESI CON QUESTA INFEZIONE E POSSIBILE CHE CI STIAMO TRASMETTENDO QUALCOSA, POI UN 'ALTRA COSA COSA NE PENSA LEI DELLO SPERMEOGRAMMA DI MIO MARITO VISTO CHE STIAMO CERCANDO DA TRE ANNI UN BIMBO E NON ARRIVA COSA MI CONSIGLIA GRAZIE.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Signora,é evidente che,se la ricerca di un figlio passa per la ipotesi di uno stato infiammatorio reciproco,si rischia solo di perdere tempo,Non ci dice se suo marito sia stato preso in carico da un andrologo e quale sia stata la diagnosi di quest'ultimo.il solo esame del liquido seminale attesta la possibilità di rimanere incinta ma nessuno al modo può sapere se e quando ciò avverrà.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera dottore grazie per avere risposto si lui e stato da un andrologo, in cui non la visitato a supposto che avesse una candida trasmessa da me, quindi le ha dato ciprofloxacina 1000e difulcan, ma non abbiamo risolto niente. Perche dalle urine risulta ancora infezione adesso nei prossimi giorni deve ripettere lo spermeogramma perche ogni volta che si prova ad avere un rapporto tornano i. bruciori a me io ho lo spiegato al medico , seccondo lei che esame bisogna fare specifico grazie.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...faccia eseguire un tampone batteriologico del secreto balanico ed eventualmente un'ecografia prostatica.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dottore seccondo il suo parere e qualcosa di grave possiamo risolverla perche io sono da novembre con questi bruciori grazie .
[#5] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Scusi dottore. Poi mio marito non ha nessun sintomo di dolore come possibile risultando le urine e lo spermeogramma grazie.
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...ho la sensazione che sia conveniente rifarsi al giudizio di uno specialista reale e non virtuale,non potendo visitare suo marito.Cordialità.
[#7] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
Cara signora, il persistere di infezioni urinarie nella donna può essere legato a fattori urologici e ginecologici. Qualche volta, ma abbastanza di rado le infezioni sono trasmesse dall'uomo attraverso lo sperma. spesso il disagio femminile può essere legato al traumatismo che uretra e vescica femminile subiscono durante il rapporto.
Oltre le indagini batteriologiche di rito /(tampone vaginale, urinocoltura) può essere importante avere un dato ecografico della vescica e, qualche volta, in caso di infezioni veramente ribelli e recidivanti, una cistoscopia per vedere che non esistano problematiche vescicali femminili.
Il liquido seminale di suo marito sembrerebbe dotato di discreta capacità fecondante con rapporti abbastanza frequenti e regolari
Ovvio che una visita andrologica sembrerebbe molto opportuna
cari saluti
[#8] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dott. Pozza Quindi dovrei andare anche io da un urologo e mio marito da un andrologo, per via di questa infezione non abbiamo rapporti frequenti i piu delle volte protetti, communque io in passato. Ho fatto l 'isterop. E de risultata una tuba ostruita da qualche infezione e la sinistra libera quindi. Io ho forse pocche probabilita cosi dice la mia dotoressa, quello che mi preme e questa infezione perche. E propio fastidiosa grazie anche a lei dott.Izzo. quindi mi consiglia che faccia una visita da un altro specialista andrologo, e farlo visitate naturalmente. se fossi in zona andrei li ma sono troppo lontana grazie.
[#9] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Buonasera dottore sono stata da urologo. Sia x me che x mio marito, ma non ho risolto niente abbiamo fatto tutte due l'ecogragia dice che non vede niente.Intanto se proviamo avere rapporti mi ritorna il fastidio alla vescica e la cistite, di vaginale dice il ginecologo che vede dalla visita che ce candida ora abbiamo preso il difulcan tutte due pero mi e tornato il fastidio alla vescica, ho ripetuto i tamponi di cui risulta negativo x germi comuni e miceti,esame microscopico numerosi lattobacilli leucociti assenti,trichomonas negativo. Esame urine negativo ph 6,leucociti rari(1_5/campo) cellule epiteliali frequenti. cellule delle basse vie, sono un po preocupata continuo ad avere il fastidio alla vescica poi non ho mai avuto problemi con il ciclo, sempre ogni 28. , anche questo mese pero la differenza e che mi sono durate 1 giorno e mezzo, dopo mi sono venute perdite marron e muco mi puo consigliare sono disperata sono un anno intero che vado avanti e indietro grazie,