Utente 386XXX
Salve nel 2011 ho avuto una coronaria bloccata non ho avuto infarto,mi hanno applicato uno stento questo è avvenuto in una clinica cardiaca specializzata in Casablanca marocco.Al ritorno in Inghilterra il medico di fiducia mi ha aggiunto oltre l aspirina la pillola x il colesterolo e una pillola x la pressione secondo lui indispensabile x non avere un rischio di pressione alta.Da allora ho alti e bassi preoccupato ecc non ho forza come prima mi sento stanco ecc,circa un mese fa Giugno 2015 sono andato in ospedale x un innalzamento della pressione senza motivo 110/185 dopo di che fatti tutti gli accertamenti non è uscito nulla secondo i medici ospedalieri un po' di stress.Tornato dal medico generico mi subito aggiunto un altra pillola x la pressione Lisopronil ,controllo la pressione 3/4 volte al giorno la mattina senza medicazioni 125/75/80 il pomeriggio scende 110/70 la sera 100/65 più o meno ,ma soprattutto la mattina molto stanco la vista debole ecc,allora ho informato il medico curante e mi ha detto di smetttere Lisopronil,ma pressione specialmente la mattina mi da un po' di problemi come ho già spiegato vorrei avere un vostro consiglio Ho richiesto con forza al mio medico di avere una macchinetta x 24 ore attaccata x avere un idea più precisa .Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
la mia opinione è che senza diagnosi non si devono fare terapie...Se lei era realmente iperteso questo avrebbe giustificato la terapia prescritta dal suo medico, ma da come riporta gli eventi sembrerebbe che si tratta di una diagnosi presuntiva e in questi termini la terapia non è giustificata. Personalmente le avrei prima richiesto un Holter pressorio delle 24 h durante la stagione invernale e a tal proposito le consiglio la lettura dell'art.http://www.medicitalia.it/minforma/cardiologia/1940-ipertensione-arteriosa-prevenzione-diagnosi.html.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Grazie Dottore,dopo vari arrabbiamenti finalmente mi hanno messo in lista x Holter probabilmente al inizio di settembre,continuo ha prendere Bisoprol fumate 3.75 x la pressione,va bene essere prese tutte le medicazioni cardio aspirina e bisoprol alla mattina?un ultima cosa la mattina specialmente dopo che che ho fatto colazione è preso le pillole la mia vista diventa un po' non troppo chiara poi verso il pomeriggio torna normale.È forse Bisoprol 3.75 troppo alto.?Grazie mille da Giorgio
[#3] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Come le ho già detto se non si dimostra che lei ne ha bisogno, il betabloccante che assume può solo darle effetti indesiderati...e per l'Holter le ribadisco che è preferibile con il freddo invernale, perchè a settembre potrebbe rischiare di riscontrare valori pressori normali per le temperature climatiche ancora miti.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio purtroppo qui ha Londra siamo in mano ha gente poco qualificata,pensi che non ho neanche il cardiologo dicono che non ne ho bisogno.Un ultima cosa e mi scusi x il disturbo se dovessi tramite un accurata indagine fatta in Italia smettere il bisoprol fumate che prendo da 4 anni quali potrebbero essere gli effetti da disintossicamento?Grazie ancora
[#5] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Basta semplicemente che l'interruzione sia progressiva (non brusca) per evitar fenomeni di "rebound"....
Saluti
[#6] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
...attenzione, però.....
il betabloccante può esserle stato prescritto anche per il problema coronarico (e non per la pressione arteriosa). Se così è occorre stabilire se è necessaria una semplice riduzione di dosaggio per evitare gli effetti indesiderati e non una completa sospensione....
Noi da lontano non possiamo esserle di aiuto in questo e deve comunque affidarsi a un cardiologo di fiducia...
saluti