Utente 386XXX
Gentili dottori ,
Da qualche soffro di dolore al prepuzio e al frenulo , in particolare rossore attorno all orifizio del prepuzio contraddistinto da bruciore nell urinare e rossore e bruciore al frenulo . Preoccupato dalla situazione mi sono rivolto da un urologo che mi ha diagnosticato una balanopostite micotica . Iniziata la terapia che mi è stata indicata ho riscontrato un immediato miglioramento al prepuzio con la scomparsa del dolore , al frenulo invece nessun miglioramento in piu al tatto riscontro che in una piccola porzione , esso risulta molto piu sottile e bianco .
Volevo chiedere se questa situazione è dovuta sempre alla micosi o puo essere associata ad un altra patologia , premetto che la terapia l ho iniziata da 5 giorni e dovrei portarla avanti fino alle 2 settimane. Ringraziandovi anticipatamente vi saluto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gen.mo utente

In questi casi e' fondamentale una visita diretta, tuttavia una balanopostite si cura con prodotti topici che vanno dal sapone a soluzioni oltre ad una eventuale terapia per os. Se ha gia' notato miglioramenti continui almeno per una settimana e poi persistesse il disturbo si riconsulti con lo specialista.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio vivamente per avermi risposto , continuero sicuramente la terapia . Fino ad ira ho preso 2 compresse , suppongo siano anti micotici , ma mi é stato suggerito da un parente (cardiologo) di prenderne altre 2 e di continuare con la pomata .
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Segua la terapia consigliata da chi ha avuto modo di vederla in diretta e se poi fosse necessario ci faccia sapere.

Grazie
[#4] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Sto continuando la terapia , senza alcun parere ho provato ad aiutarmi con il
Bicarbonato e devo dire che la situazione è migliorata immediatamente nonostante il leggero bruciore . Quello che ho notato pero ,premetto di non aver mai avuto comparsa di smegma , la comparsa di quest ultimo. La cosa mi sembra strana dato che pr la terapia lavo il pene 3 o 4 volte al giorno esponendolo completamente . Quello che mi chiedo è: l improvvisa comparsa dello smegma puo essere dovuta all infezione o al bicarbonato ( è successo di metterlo la sera e addormentarmi senza risciacquare).
Grazie
[#5] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Le consiglio di desistere sul "fai da te" e di non usare prodotti irritanti come il bicarbonato, si faccia controllare almeno dal suo medico di base.

Cordialita'