Utente 349XXX
Uomo 77 anni ipertensione controlllata con brifizide tre mesi FA riscontrata fibrillazione a terapia pradaxa e isoptin 120mg Ora la fibrillazione e regredita ecg normale ritmo sinuisale chiedo a titolo indicativo quanto dovro continuare trrapia?chi effetua cardioconversione. Eletyrica mi pare che consigliano un mess grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
un paziente della sue età che abbia fibrillato probabilmente fibrillera ' ancora
purtroppo non riporta la sua ecografia cardiaca e pertanto non posso esserle utile
più di tanto perché dal volume atriale sinistro dalla funzione ventricolare sinistra si potrebbero avere dati che lei non ci ha evidenziato
non so neppure perché le abbiano prescritto il
pradaxa ottimo farmaco ma con problemi non indifferenti invece del buon vecchio coumadin.
ma non posso certo interferire con chi lo tiene in cura
saluti

cecchini
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Il pradaxa forse perche non occorono controlli ecocatdiogrammaelevata impedenza acustiva cavita card nei limiti ins mite lieve atrio sin dimens
34
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Probabilmente non l hanno informata che il Dabigatran (Pradaxa). NON ha alcun antidoto in caso di emorragie gravi, cosa che il Coumadin invece ha, e,cioè,la,vitamina K che costa 0,10 euro a fiala.
In caso di emorragie a rischio di vita quindi lei ha poche possibilità di sopravvivenza.
Ma sicuramente gliel hanno riferito
Arrivederci
[#4] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
...il passaggio dal pradaxa al coumandin come deve avvenire? Ogni quanto gorni SI deve fare esame sangue ? Gtazie
[#5] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
certo non può farlo con le indicazioni che le posso dare io
ne peli con il suo cardiologo
all inizio un prelievo
alla
settimana e poi uno ogni 15-20 gg
cordialità