Utente 165XXX
Siamo alle solite e come sempre chiedo il vostro gentile aiuto.
Siamo una coppia di cinquantenni e mia moglie ha già da un po' di tempo mestruazioni irregolari e ultimamente inizio di caldane.
Un mese fa abbiamo avuto due rapporti non protetti nel giro di due giorni.
Nei primi 10' non protetti (e sono sicuro senza nessuna emissione di sperma) poi il rapporto è proseguito protetto fino all'eiaculazione per altro all'esterno della vagina.
Sono tremendamente ansioso e qualsiasi ritardo mestruale fa vacillare le mie certezze.
Caro dottore è possibile che mia moglie rischi di essere incinta?
Grazie
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

quanti anni ha sua moglie che già presenta "mestruazioni irregolari e ultimamente inizio di caldane"?

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Mia moglie ha 51 anni.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Un motivo non secondario per non drammatizzare!

Ancora un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Dottore che vuole farci. Sono ansioso su tutto. Grazie infinite e buona giornata.
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!
[#6] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Dottore mio perdoni.
Per non avere più problemi con gravidanze future è di per se sicuro non eiaculare durante il rapporto o si può andare incontro ad imprevisti anche con residui di sperma del giorno prima o magari con una fuori uscita di sperma involontaria e quindi non avvertita dal soggetto?
Mi illumini una volta per tutte. Grazie tante
[#7] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

dinamiche, come lei stesso ha intuito, non sicure al 100% quelle da lei narrate.

Detto questo poi comunque, viste le sue ripetute ed un pò eccessive paure ed ansie contraccettive, forse bisognerebbe studiare con la sua compagna o compagne di cambiare strategie contraccettive ed allora bisogna sentire in diretta un bravo ginecologo e con lui studiare il da farsi; questo naturalmente non vale per la sua signora che ha già superato il mezzo secolo di vita.

Un cordiale saluto.
[#8] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie dottore.
Al momento mi preme la situazione di mia moglie e quello che mi ha scritto mi tranquillizza.
Se dovessi avere altre storie sarò lieto di seguire i suoi consigli.
Saluti
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene!
[#10] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Dottore mi perdoni ma se capisco questo concetto non darò più fastidio a nessuno.
Pare dalla nostra chiacchierata che tutto dipenda dall'età di mia moglie e dal suo iniziale stato di menopausa.
In questi giorni però ho avuto modo di leggere altri suoi interessanti interventi su casi analoghi dove nel caso di rapporti sequenziali si dice che gli spermatozoi fuori dall'uretra anno vita assai breve e inoltre se avviene minzione automaticamente muoiono.
Nel caso invece del rapporto iniziale senza protezione, l'unico rischio potrebbe essere (oltre ad eiaculare inavvertitamente) il liquido pre eiaculatorio che però (fonte medicitalia) pare che non sia in grado di portare a gravidanze.
Ho inteso tutto correttamente?
Grazie tante!
[#11] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Esatto!
[#12] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Grazie ancora. Sono trascorse circa 40 ore fra i due rapporti. La mia paura era che eventuali residui di sperma del primo rapporto siano potuti essere ancora attivi nel secondo. Non la disturbo più adesso!
Molto gentile dottore ... e paziente!
Cordialità!
[#13] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Ma lei non ha mai urinato per 40 ore !?!?
Basta una minzione per acidificare l'uretra e lavare via qualsiasi residuo di sperma.
[#14] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Certo che si. Come le ho scritto mi preoccupavo anche di residui di sperma finiti su altre parti del pene. Tutto qui. Grazie infinite
[#15] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Si rilassi!
[#16] dopo  
Utente 165XXX

Iscritto dal 2010
Si rilassi dice tutto. Grazie tante dottore di nuovo per la sua pazienza e cortesia.
Saluti