Utente 385XXX
Buongiorno. 23 giorni fa ho subito una circoncisione causa fimosi e l'altroieri ho fatto un'ultima visita di controllo dove il dottore ha detto che la situazione è ottima, che posso riprendere gradualmente la mia solita vita e che non ho bisogno più di cure particolari. I punti sono quasi tutti scomparsi e posso già toccarmi parte del glande senza provare dolore.
Però avrai due piccoli dubbi che vorrei esporre qua:
1) in erezione provo una specie di leggero dolore nella parte posteriore, là del frenulo, e ho come l'impressione che la pelle "stringa" sul pene, è normale sia così e mi ci devo abituare?
2) spesso e volentieri sento un po di dolore nella parte posteriore del glande anche se non riesco a localizzare perfettamente il punto, forse il frenuo o forse sul glande, dolore che può essere leggero come in alcuni casi una fitta. Come posso capire se ho qualche problema al frenulo?
vi ringrazio cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

fatta la premessa che quello che ci racconta non sembra drammatico e sempre all'interno di disturbi post-chirurgici regolari, per "capire poi se ha qualche problema al frenulo" deve comunque sempre risentire in diretta il suo andrologo od urologo di fiducia.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se ha subito una circoncisione, il frenulo non c'è più, ma sarà presente una piccola cicatrice che con il tempo si normalizzerà, aspetti ancora qualche tempo e vedrà che tutto tornerà nella norma.

Un cordiale saluto
[#3] dopo  
Utente 385XXX

Iscritto dal 2015
Vi ringrazio per la risposta ma avrei ancora una domanda. Da pochissimi giorni la pelle del glande si sta come squamando, si stacca, e oltre a non essere piacevole come visione noto un fastidio maggiore in quelle zone, come se la pelle cheratizzata lasciasse il post alla "vecchia pelle" sottostante, è normale? Chiedo perchè la dottora che im ha operato/visitato non me ne ha fatto mai accenno
saluti
[#4] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Premesso Che e' indispensabile vedere in diretta, aspetti qualche giorno e se poi la situazione non si modifica, conviene farsi vedere direttamente.

Cordiali saluti