Utente 386XXX
Salve, sono un uomo di 38 anni, abbastanza sedentario, normopeso. Qualche giorno fa ho eseguito un ecg holter perchè percepivo una sensazione di "palpitazioni". E' risultato un ritmo sinusale mediamente tendenzialmente frequente. PR e Qtc nei limiti.
Extrasistolia sopraventricolare a media incidenza con numerosi fenomeni ripetitivi (soprattutto notturna).
Extrasistolia ventricolare isolata a rarissima incidenza (in numero di due).
Presenza di una pausa della durata di 2.7 secondi durante la notte compatibile con episodio di BAV di II grado tipo 2.
Il medico mi ha detto di non preoccuparmi, che non è necessaria alcuna terapia e di ripetere l'esame tra un paio di mesi.
Quello che mi ha allarmato di più è l'episodio di BAV, mentre per l'extrasistolia mi è stato suggerito di indagare eventuali problemi di stomaco.
Volevo sapere se anche il BAV può avere origine da disturbi quali ernia iatale o reflusso, come magari l'extrasistolia.
E poi volevo sapere se un tale episodio di BAV è compatibile con un po' di attività fisica, tipo una corsetta di una mezz'ora. Il medico mi ha detto che posso fare una vita normale ma non ho chiesto indicazioni specifiche sullo sport.
Ringraziandovi molto per l'attenzione e scusandomi se sono risultato ansioso (senza ansia anche il mio cuore starebbe meglio), vi porgo cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il Blocco AV di tipo II va tenuto sotto controllo.
E' vero che le si e' presentato durante la notte e che la pausa e' inferiore ai 3 secondi.
Tenerlo sotto controllo significa sostanzialmente stare attebnti ad eventuali farmaci come i beta bloccanti (talora somministrati sotto forma di colliri) e altri farmaci che possano ulteriormente rallentare la conduzione elettrica atrio ventricolare.
Eviteri gli sport di durata (maratone, ciclismo esasperato, immersioni in apnea, etc..) in quanto questi sport , alla lunga, aumentano il tono vagale e quindi facilitano disturbi della cobnduzione in pazienti predisposti.
Inoltre ponga sempre attenzione ad eventuali episodi di perdita di coscienza, riferendoli al Medico curante.
Sono opportuni controlli Holter delle 24 ore ogni 3-6 mesi a seconda dell'esito
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Presterò la dovuta attenzione sia ai farmaci sia al tipo di sport posto in essere.
La ringrazio sentitamente
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
si ricordi che NON è malato
deve solo prestare attenzione a poche cose come le ho detto
tra le quali anche colletti o cravatte troppo strette
saluti
[#4] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Questa puntualizzazione m'è preziosa.
il rischio di farsi prendere dalla paura ed imporsi limiti eccessivi è dietro l'angolo. in fondo è per questo che ho chiesto questo consulto oggi: potermi fare una corsetta ogni tanto senza paure e retropensieri. ma assumendo le precauzioni necessarie.
Per questo la ringrazio ancora
Saluti