Utente 387XXX
Salve,
da qualche giorno lamento un dolore abbastanza forte e fastidioso alla nocca del dito medio della mano destra. Il dolore è concentrato solamente sulla parte dorsale della mano, è continuo quando tengo la mano aperta ed aumenta quando la chiudo a mo' di pugno o quando faccio un determinato sforzo (come sollevare un oggetto, scrivere, disegnare o giocare a pallavolo). Fino a ieri quella parte della mano era anche un po' gonfia, oggi invece il gonfiore è del tutto sparito, lasciando il posto ad un lieve rigonfiamento duro al tatto, simile ad una piccola ciste.
A volte avverto anche un lieve formicolio al dito che dura qualche minuto e poi sparisce.
Ho anche messo per tre giorni una crema per dolori muscolari, alle articolazioni e di natura reumatica, ma senza ottenere risultati.
La settimana scorsa, durante una partita di beach volley, ho preso una forte botta al polso della stessa mano, per pararmi da una caduta e per un paio di giorni ho lamentato un po' di dolore a quel polso.
Questo sintomo potrebbe essere una causa del trauma subito?
Cosa potrei fare? E come potrei trattarla nel caso?
Ringrazio in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signora,

si, potrebbe essere collegata al trauma, ma potrebbe anche trattarsi di una patologia spontanea.

Impossibile fare una diagnosi senza una visita diretta.

Buona serata.
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio per la risposta e per la sua disponibilità, è stato molto gentile.

Buona serata.
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Di nulla.