Utente 358XXX
Buongiorno,

a seguito di parestesie facciali e alla mano, ho fatto una visita neurologica che, nonostante non abbia evidenziato nulla, al fine di tranquillizzarmi, mi è stato consigliato di fare un RM encefalo.
Ho letto su internet che può provocare, a lungo termine, anche malattie neoplastiche.
Cosa ne pensate in merito, io sapevo che, a differenza della TAC, fosse totalmente innocua per il paziente dato che non emette radiazioni ionizzanti.
Potete delucidarmi su questo dubbio?

Grazie.
Saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Giordano
32% attività
8% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2012
Gentile utente, ad oggi non sono state dimostrate correlazioni tra l'effettuazione di risonanze magnetiche e l'aumento della probabilità di ammalarsi di malattie neoplastiche. Può stare tranquillo, ed effettuare la risonanza. Peraltro i sintomi da lei accusati rendono la risonanza un esame giustificato nel suo caso, e non eseguirla la espone a rischi maggiori che eseguirla. Ci tenga aggiornati, la saluto cordialmente.
[#2] dopo  
358220

dal 2016
Buongiorno Dott. RM fatta.
Tutto nella norma a parte la dicitura "Iperpneumatizzazione dei seni frontali", cosa significa?

Saluti.