Utente 221XXX
Egregio dottore,
mia figlia di 9aa ha un'apofisi spinosa (D12 o L1)molto pronunciata. Premetto che ha un fisico molto astenico, con tendenza al dorso curvo e scapole alate, specie la dx. Da cosa può dipendere tale caratteristica anatomica? E' fisiologica o indicativa di qualche problema? Grazie per l'attenzione.
Cordiali saluti.
[#1] dopo  
Dr. Salvatore Roccalto
24% attività
8% attualità
12% socialità
ORVIETO (TR)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile Signore,
il fatto di notare una pronunciata apofisi spinosa di D12 o L1 può essere indicativo di una ipercifosi toracica o toracolombare,la cosa può essere fisiologica in relazione al dorso curvo astenico descritto,oppure espressione di una iniziale deformità del rachide sul piano sagittale in via di strutturazione,è pertanto utile, senza alcun allarmismo,far visitare la giovane figliola a specialisti che si occupano di patologie vertebrali per meglio inquadrare in ambito clinico la situazione e formulare una diagnosi, magari con l'aiuto se ritenuto necessario,di indagini strumentali
Cordialmente,
[#2] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dott. Roccalto,
La ringrazio per la risposta chiara ed esaustiva. Seguirò il suo consiglio.
Un cordiale saluto. Daniele Caldarola
[#3] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dott. Roccalto,
il periodo di ferie non ci ha ancora conentito di fare una visita specialistica. Tuttavia, se non le spiace, le chiederei un altro parere: nel caso si tratti di un cosidetto "dismorfismo" (ipercifosi o scoliosi che sia) a che età è consigliabile iniziare una ginnastica posturale (le ricordo che mia figlia ha 9 aa e mezzo) e per quanto tempo? Grazie ancora per l'attenzione. Cordialità
[#4] dopo  
Dr. Salvatore Roccalto
24% attività
8% attualità
12% socialità
ORVIETO (TR)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Gentile Signore,
per postura deve intendersi la posizione assunta, in rapporto all'ambiente circostante e alla strutturazione del corpo, quindi il miglior posturologo è il proprio cervello che sicuramente cercherà la posizione ergonomicamente più vantaggiosa per il corpo che esso dirige, pertanto io sono convinto che la postura giusta per ognuno di noi è quella che il nostro cervello ci comanda e non quella comandata da altri, quindi il consiglio è quello di incoraggiare fortemente un esercizio fisico costante e regolare nel tempo indipendentemente dall'età, e l'esercizio da consigliare è quello che è più gratificante e piacevole per sua figlia così si unisce l'utile al dilettevole!
(correre,nuotare,danzare,praticare sport di movimento....)
Cari saluti
[#5] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Gentile dottore,
grazie ancora per la sua puntuale e cortese risposta. Constato che il suo pensiero sulla postura è alquanto "controtendenza", nel senso che in genere si legge o si sente dire che la cattiva postura va "corretta" o inibita avvalendosi di vari metodi, talvolta anche coercitivi per i poveri malcapitati ragazzini ...invece ,a suo dire, è il cervello che decide tutto per il bene del corpo stesso e quindi bisogna lasciarlo fare senza ostacoli. Ovviamente l'esercizio fisico renderebbe più armonico tale operato. Interessante. Ho inteso bene?
Grazie ancora. Cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Salvatore Roccalto
24% attività
8% attualità
12% socialità
ORVIETO (TR)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2010
Ha capito benissimo e ciò mi fa molto piacere!!
Cordialmente
[#7] dopo  
Utente 221XXX

Iscritto dal 2011
Bene dottore. Anche per me è stato un vero piacere relazionarmi con Lei.
Le auguro un buon lavoro. Distinti saluti