Utente 387XXX
Salve dottore.la mia è una semplice domanda di chiarimento da persona un po ansiosa.l'altra volta mi è capitato un episodio di tachicardia e ho sentito il polso per capirci qualcosa.il battito mi sembrava regolare,quello che mi ha preoccupato è che era piuttosto forte come intensitá.questa cosa puo essere significativa di qualche altro problema?anche perchè sentendolo negli ultimi giorni è ancora cosi.un mese fa ho fatto anche una visita cardoologica comprendente anche ecg ed eco(tutto ok) e dosaggio ormoni tirodeo risultati negativi.posso stare tranquillo o puo essere una cosa significativa?grazie mille

Cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
L'ampiezza delpolso dipende da molti fattori quali la frequenzxa, il volume circolante, la pressione arteriosa.
Smetta di palparsi il polso, dia retta.
A 29 anni si hanno ben altre cose da fare...
Arrivederci