Utente 316XXX
E' normale che anche biccoli traumi contro sedie o tyavoli ecc. prendendo Cardioaspirin e Plavix provochino i cosiddetti "pesti". Esami fatti un mese fa' buoni. Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
si è del tutto normale.
Alcuni pazienti manifestano tendenza ai "lividi" già con la sola Cardioaspirin o con il solo Plavix: a maggior ragione con la terapia combinata.

Per sicurezza rifaccia un emocromo "fresco" per valutare il numero delle piastrine.

Buon week - end!
[#2] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Grazie della risposta. Per quanto riguarda gli esami credo che fino a fine settembre non li rifaro'. Voglio godermi questi 2 mesi di vacanza in Calabria. E sentendomi fisicamente a posto, con camminate di un'ora giornaliera senza problemi di stanchezza credo che non esistano problemi di emocromo. e poi non e' che sono pieno di lividi. Detto cio pensa che si possa aspettare fino a Settembre? o no? PS Un esame fatto un mese fa' Lei non lo considera fresco? eppoi questo problema dei lividi non e' da oggi ma ormai da quando ho avuto l'ischemia coronarica. Pensi che per sei mesi dall'agosto 2012 fino a gennaio 2013 ho fatto la triplice. infatti mi avevano assegnato anche il Coumadin che poi il mio cardiologo mi ha tolto ritenendo cio' una assurdita'. Grazie
[#3] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
per fortuna ha trovato un cardiologo saggio!!
La volevano avvelenare o far morire di emorragia.
Roba da matti!!

Vada pure in Calabria e stia tranquillo: le ho già spiegato che è normale qualche livido quando urta. Anche se compare senza causa apparente.

Può aspettare tranquillamente fino a settembre.

Buone vacanze allora e se le goda tutte!!

V.C.
[#4] dopo  
Utente 316XXX

Iscritto dal 2013
Infatti Il cardiologo che mi segue (ospedale Careggi Firenze) mi disse che era stata una bella prova per l'organismo che aveva mostrato di non avere perdite di sangue. Prima di lasciarla una domanda che mi assilla: IO prendo anche le STATINE. Il Cardiologo glissa ma il mio medico mi ha detto che e' ormai certo che influiscono sulla formazione delle piastrine impedendo una crescita normale. Infatti io vario da 148 a 155 a 165 poi di nuovo 150 poi ancora 147. Lui dice " tutto nella norma. e poi le statine sono troppo importanti" e io naturalmente continuo a prenderLe. Grazie e se mi vuole rispondere ancora su questo le saro' grato. Intanto Auguro anche a Lei di goderi Le sue di vacanze. Grazie ancora per la gentilezza
[#5] dopo  
Dr. Vincenzo Caldarola
32% attività
20% attualità
16% socialità
SVIZZERA (CH)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Salve,
non ci sono evidenze di alcun genere che le statine inibiscano la proliferazione midollare dei Megacariociti dalla cui frammentazione si formano le piastrine.

Come per i vaccini, ci sono i soliti stupidi che fanno campagna contro le statine senza basi scientifiche, statine che sono farmaci salvavita.
Non solo perchè abbassano il colesterolo ma per una serie di azioni pleiotropiche, come la riduzione della HS PCR per citarne una, che hanno una indubbia azione vaso - protettiva.

Quindi continui a prenderle senza prolemi e senza credere a leggende metropolitane per di più cretine!!

Le mie vacanze a settembre.....

Beato lei!!
Si diverta!!
V.C.