Utente 352XXX
Gentili Dottori,
da circa un mese ho modificato l'orario di assunzione della pillola Loette, che prendo da un anno, spostandolo dalla mattina all'ora di pranzo (la assumo circa un quarto d'ora prima di iniziare il pasto), unicamente per un motivo di comodità personale.
Per 8 / 10 gg. al mese devo assumere una compressa di Cromatonferro, che oltre al ferro contiene anche una quantità di vit.C per l'assorbimento (quantità non specificata).
Ci sono problemi nell'assumere il Cromatonferro 30 / 40 minuti dopo la pillola (sia per interazioni con il ferro che con la vit.C, che so aumentare la biodisponibilità degli estrogeni), considerando anche che ciò avviene solo per pochi giorni al mese?
Ringrazio anticipatamente per la risposta e porgo cordiali saluti.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
16% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
gentile utente
nessuna interazione che possa preoccupare
[#2] dopo  
352674

dal 2016
Ringrazio per la risposta, chiara e veloce.