Utente 387XXX
buongiorno,
sto scrivendo nel settore Cardiologia, perché credo sia il piu' appropriato relativamente ai miei sintomi:
- stanchezza praticamente perenne
- il respiro leggermente affannoso. Appena faccio un piano di scale o parlo più animatamente diventa molto piu' affannoso.
-se pratico attività sportiva, tipo una camminata di mezz' ora o una nuotata di 20 minuti , il giorno dopo sono distrutta, senza forze.
-poca concentrazione
-dormo poco , circa 4 ore quando va bene

Giusto per avere il quadro completo della mia situazione le do qualche dato in più del mio storico:
circa 15 anni fa mi è stato diagnosticato di soffrire di attacchi di panico che semplicemente una volta capito che si trattava di quello ho imparato a controllare e mi aiutavo anche con le gocce xanax.
Piano piano sono andati sparendo, se non ogni tanto uscire nei periodi piu' di stress.
Ormai da circa 2 anni invece , come dicevo, dormo poco e male. Non posso stancarmi troppo fisicamente perché poi mi manca il respiro.
E' vero che per parecchi anni non ho praticamente fatto nessun tipo di sport e ho condotto una vita molto sedentaria (sono impiegata purtroppo e in studio veramente stressante) e fumavo circa 10 sigarette al giorno, ma mi chiedo se non abbia qualche problema al cuore o polmoni.
Da circa 20 giorni fumo pochissimo, all' incirca 1 sigaretta al giorno, a volte 4.
Forse il metabolismo praticamente bloccato.
Vorrei sapere a quale specialista mi devo rivolgere, perché non riesco piu' a fare una vita normale.
saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Esegua un ECG basale , visita cardiologica ed un ecocolordoppler cardiaco.
Ovviamente il suo medico potra' rpescriverle degli esami del sangue di routine
Cordialita
cecchini
[#2] dopo  
Utente 387XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno,
la ringrazio molto per la sua tempestività nel rispondere.
L' ECG me l' hanno fatto circa 2 settimane fa e i 2 ospedali diversi ed inoltre mi hanno fatto l' EMOGAS (mi sembra ceh si chiami così) ed è risultato tutto regolare.
Però in effetti una vera visita cardiologica e l' altro esame(ecocolordoppler) non l' ho mai fatto.
Avrei una domanda: a cosa serve quest' ultimo esame?
Saluti

[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Serve a vedere la contrattilita' del cuore, lo spessore delle pareti, la funzionalita delle valvole, la pressione polmonare...molte informazioni senza aghi, mezzi di contrasto o radiazioni.
Arrivederci