pma  
 
Utente 387XXX
Sono una donna di 34 anni. Con mio marito (di 35) stiamo provando da 10 mesi a concepire; negli ultimi mesi con rapporti più o meno mirati.
Nei primi giorni di SETTEMBRE abbiamo un appuntamento presso un centro di PMA.

Per quanto riguarda i risultati degli esami di mio marito riporto di seguito i risultati dello speriogramma, spermiocoltura e urinocoltura di mio marito (marzo'15):
Astinenza: 5gg
Aspetto proprio
Volume 2,4 ml
Viscosità nei limiti
Fluidificazione fisiologica
PH 7.8
Concentrazione/ML 71.700.000
Concentrazione/eiaculato 172.080.000
Motilità progressiva 37%
Motilità totale 54%
Forme tipiche 21%
Forme atipiche 79%
Leucociti 650.000
Elementi linea spermatogenetica: alcuni
Zone di spermeoagglutinazione: alcune aspecifiche

SPERMIOCOLTURA: Sviluppo di enterococco faecalis, Negativa x candida

URINOCOLTURA: Assenza di crescita batterica, Negativa x candida


Dati questi presupposti, io e marito avremmo le seguenti domande da porvi:

1) Il risultato dello spermiogramma è da ritenersi sufficiente per un concepimento naturale o per qualche tecnica di fecondazione assistita?

2) Considerando l'appuntamento dei primi di settembre presso il centro PMA, è opportuno che mio marito prenda subito degli antibiotici per combattere lo "sviluppo di enterococco faecalis" ravvisato nella spermiocoltura (nessun valore numerico è segnalato) oppure sarebbe controproducente per l'appuntamento di cui sopra?

Vi ringrazio anticipatamente per il tempo che potrete dedicarci.
Cordiali saluti,
GG


NOTA: Di seguito i risultato dell'ANTIBIOGRAMMA della spermiocoltura:
Benzilpenicillina: 8 -R
Ampicillina: <=2 -R
Ampicillina/sulbactam: <=2 -S
Cerufoxime: >=64 -R
Cerufoxime Axetil: >=64 -R
Imipenem: <=1 -S
Chinupristina/Dalfopristina: 8 -R
Linezolid: 2 -S
Teicoplanina <=0,5 -S
Gentamicina ad alto dosaggio: SYN-S -S
Streptomicina ad alto dosaggio: SYN-S -S
Levofloxacina: 1 -S
Moxifloxacina: <=0,25 -S
Eritromicina: >=8 -R
Clindamicina: >=8 -R
Vancomicina: 1 -S
Tetraciclina: >=16 -R
Tigeciclina: <=0,12 -S
Nitrofurantoina: <=16 -S
Trimetropim/Sulfametosazzolo: <=10 -R

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Cara Utente,un esame colturale senza la specifica della carica batterica perde molto della sua significatività.L'esame seminale potrebbe non prevedere il ricorso alla PMA ,analogamente al poco tempo da cui cercate un figlio,ma, l'età matura consiglia di seguire la via giusta,che,non necessariamente si identifica con la più breve.Cordialità.