Utente 824XXX
Salve. Scivo per esporvi il mio problema. Sono un ragazzo di 22 anni e da qualche mese ho problemi a scoprire il glande quando il pene è in erezione (mentre non ho alcun problema quando è "rilassato"). Inizialmente non ho dato molta importanza alla cosa fino a quando non si è formata una lesione che poi si è ciatrizzata spontaneamente. E' possibile che tale lesione sia dovuta ad una continua forzatura del prapuzio durante i rapporti sessuali? Comunque, dopo essersi cicatrizzata la pelle mi sembra ancora meno elastica intorno alla cicatrice, è possibile? Appena attorno alla cicatrice la pelle ha assunto un colorito biancastro, è normale?
Inoltre volevo sapere se questo problema è possibile che si sia manifestato a 22 e mai prima.
E poi, a cosa è dovuta la fimosi?
Mi scuso per il lungo testo, spero di essere riuscito a spiegarmi abbastanza chiaramente.
Grazie anticipatamente per una vostra risposta e per l'importante servizio che fornite.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,il quadro clinico,caratterizzato da un progressivo restringimento prepuziale,dovuto,probabilmente,ad un fenomeno infettivo/infiammatorio,necessita urgentemente di essere valutato da uno specialista reale e non virtuale.Un'attenta anamnesi potra' fare chiarezza sulle numerose cause che possono dar vita a tale sintomatologia,evitando ulteriori complicanze.Va da se' che anche la partner necessita di un controllo ginecologico.Cordialita'.
[#2] dopo  
Utente 824XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la risposta. Sicuramente farò una visita da un andrologo (devo rivolgermi ad un ospedale?) Da quello ke ha scritto sembra una cosa molto grave, è così? Devo dire che leggendo la sua risposta mi sono impaurito molto. Scusi la domanda banale, ma cosa intende per fenomeno infettivo/infiammatorio? Mi preoccupa soprattutto il termine infettivo. La mia situazione è grave? Ripeto, sono molto impaurito!!!
Grazie ancora!
Cordiali saluti