Utente 279XXX
Buongiorno dottori,ieri sera mentre ero a riposo nel letto ho avvertito un'improvvisa tachicardia durata molto poco,al massimo 5 secondi per poi tornare tutto alla normalità dove non ho avvertito nessun tipo di problema,come giramenti di testa o altro,soffro da sempre di extrasistole documentate tramite holter,ho un lieve rigurgito mitrale e nient altro,ultima visita cardiologica effettuata a marzo di quest'anno,non fumo e bevo un caffè al giorno,purtroppo da un paio di giorni ho un po di ansia e stress per un brutto incidente che ho fatto domenica in macchina,volevo un vostro parere grazie a chi mi risponderà e buona giornata a tutti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
12% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2012
Cario signore,

sono alcuni anni che lei propne quesiti di vario genere, inclusi diversi ceh riguardano problemi di extrasistolia.
Mi pare che sia stato rassicurato sul fatto che ha delle aritmie non pericolose.

Le è stato anche suggerito di curarsi la puntom di vista psicologico.
Immagiono che lei sappia benissimo che questa breve, inisgnificante aritmia è probabilmente legata allo stress, che non c'è nulla da fare oltre che non badarci...

Si chieda piuttosto perché è così ansioso e cerchi di lavorarci su.