Utente 300XXX
Salve;sono una ragazza di 23 anni dopo 1 anno di tentativi di avere un bambino con il mio compagno ci siamo rivolti ad un ginecologo specialista della fecondazione e abbiamo scoperto che ho l'ovaio micropolicistico sicura che il problema fossi solo io abbiamo aspettato per fare lo spermiogramma fino ad oggi.purtroppo 2 giorni fa siamo andati a prendere i risultati che le descrivo di seguito:volume 3.30 ph 9 aspetto omogeneo colore giallastro coagulo assente liquefazione completa viscosità normale concentrazione spermatozoi 1.600.000 ml numero totale spermatozoi 5.280.000 rettilinea veloce 0,00% rettilinea lenta 18,75% rettilinea lenta+veloce 18,75% non rettilinea 12,50% immobili 68,75% leucociti assenti emazie assenti cellule assenti agglutinati assenti batteri modica quantità cristalli,protozoi altro assenti valutazione oligoastenoteratozoospermia.il calcolo della percentuale delle diverse forme morfologiche non e' eseguibile visto il basso numero di nemaspermi.Positivo per E.coli(++++)ed enterococcus spp(+). Il dottore ci ha dato una cura di antibiotico da seguire tutti e 2 per 10 gg.Vorrei sapere se il risultato è molto grave e dobbiamo pensare ad un inseminazione artificiale ho visto la nostra età rutti e due 23 anni c'è qualche altra possibilità.la ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

I dati microscopici (leucociti ecc.) e macroscopici (ph, viscosità ecc.) non evidenziano un liquido seminale dove possa essere presente una infezione, quindi o e' corretto lo spermiocitogramma oppure la spermiocultura. Ripeterei l'esame rima di procedere con terapie e quindi le consiglierei di confrontarsi con lo specialista andrologo.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 300XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio molto per la risposta.
Ho provato a spiegare al ginecologo che forse era sbagliato l'esito perché quando abbiamo portato il campione di sperma in laboratorio erano passati 20 minuti e la ragazza non la portato subito ad esaminare ma messo sopra alla stampante al caldo (secondo lei)cmq il ginecologo mi ha detto che la scarsa mobilità dei spermatozoi non giustifica cmq il ph alto e che comunque l'infezione c'è e va curata.

Mi scusi dottore ma sono un po confusa non capisco come hanno fatto a sbagliare in laboratorio.
Il dottore ha detto che potrebbe esserci un varicocele e di fare un eco color doppler da uno specialista.Le volevo chiedere se nell'ipotesi peggiore sia realistico l'esito secondo lei non c'è in qualche modo la possibilità di rimanere incinta naturalmente?? La ringrazio ancora per l'attenzione datami.

Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Si tranquillizzi se c'è il sospetto di un errore, come le avevo scritto, non possiamo basarci su dati inattendibili per formulare ipotesi, ripeta esame seminale in un centro che segue i criteri WHO e poi ne riparliamo.

Ancora cordialità