Utente 388XXX
buona serata a tutti, 3 giorni fa ho subito un'operazione in laparoscopia di punta d'ernia inguinale destra con anestesia totale ,il chirurgo mi tranquillizza dicendomi che è andato tutto bene senza nessuna complicazione ..mi hanno messo una rete di protezione che io in verità non sapevo esistesse cioè '' TAPP Dynamesh 3D '' ve ne sarei grado se mi potreste dare delle informazioni in proposito.. comunque la cosa che mi sembra strano che il chirurgo mi ha detto che tra 2 settimane potrei svolgere attività pesanti come per esempio svolgere il mio lavoro con materiali che pesano 40 - 45 Kg circa.. mentre io sapevo che bisognava aspettare circa un mese..devo dire che sono un po confuso.. vi vorrei chiedere un ultimo chiarimento; mi hanno dato dei punti di sutura riassorbibili. il chirurgo mi dice che i punti cadranno da soli..e fin qui ci siamo..ma la cosa che non capisco è che aggiunge anche che le calze le devo cambiare solo dopo la doccia senza alcuna medicazione necessaria e che i cerotti li devo togliere definitamente dopo 4 giorni dall'intervento.. mi sembra un po prestino..ho paura di un'infezione dato che dopo le ferite a soli 5 giorni dall'operazione si bagneranno facendo la doccia... Forse tutte queste domande saranno sciocche scaturite solo da una mia paura .. dalla tensione che c'è in me. spero ad una vostra risposta alle mie domande..grazie infinite e

cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, il vantaggio della laparoscopia, sta proprio nei tempi di recupero più brevi, la rete è di un materiale bio compatibile e le ferite l'importante è tenerle asciutte dopo il bagno o la doccia, per i primi 10 gg medicandole con un antisettico locale.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
la ringrazio per la sua tempestiva risposta.. ed è giusto che le calze si devono rimuovere definitamente solo dopo 4 giorni dell'intervento? questa è la mia paura se faccio come dice il mio chirurgo non vado incontro a possibili infezioni? lei che pensa meglio tenerle per circa 10 gg .. grazie infinite
[#3] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Le calze se cammina possono essere rimosse eventualmente con la copertura di un fiala di eparina a basso peso molecolare per i primi 10-15 gg, le garze le rimuove alla prima medicazione programmata.
Saluti
[#4] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
grazie infinite per la sua gentilezza nel rispondermi.. mi è stato molto utile..comunque io mi trovo in un labirinto indeciso sulla strada da prendere..da un lato il mio chirurgo mi dice che dopo 2 settimane dall'operazione posso alzare anche 50 kg.. '' in riferimento alla mia attività lavorativa'' mentre il mio medico di fiducia specializzato in medicina generale e dello sport mi dice che devo aspettare almeno un mese dall'intervento; ora mi resta solo la decisione a chi dare fiducia.. Le auguro una buona giornata e grazie ancora per la sua gentilezza
[#5] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Gentile utente, come le ho già spiegato la tecnica laparoscopica riduce i tempi di ripresa lavorativa, quindi il suo chirurgo le dice una cosa vera, comunque se si ha la possibilità di farsi un mese di convalescenza, male non fa riprendendo in maniera progressiva a fare tutto quello che faceva prima, ma questo dipende più dalle sue esigenze lavorative a questo punto.
Saluti
[#6] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
la ringrazio nuovamente, mi è arrivata adesso la cartella clinica dall'ospedale. e ho letto che mi hanno operato di ernia inguinale laterale destra..le ho voluto fare sapere anche quest'ultimo dettaglio..comunque grazie di cuore per le sue informazioni
cordiali saluti
[#7] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Di nulla e auguri
[#8] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
buona giornata..gentilmente se è possibile vorrei ancora approfittare della sua gentilezza..mi è successa in questi ultimi 2 giorni una cosa che onestamente un po mi ha fatto perdere i sensi poichè non so darmi una risposta logica.. mi sono venuti dei dolori al testicolo destro quasi simili a quelli prima dell'operazione..fin qui ok ho pensato sarà una conseguenza postoperatoria passerà.... ma ho notato anche un rigonfiamento lieve nella zona inquinale destra...vado immediatamente dal mio dottore di casa per avere un parere..ma la cosa assurda che non capisco è che li la parte si sgonfia e torna normale...comunque in parole povere questa parte certe volte si gonfia leggermente per poi tornare a vista d'occhio dopo circa 5 10 minuti normale... mi scusi se c'è un po di confusione nella mia domanda..ma non trovavo altre parole per descriverla meglio.. la ringrazio vivamente

cordiali saluti
[#9] dopo  
Dr. Sergio Sforza
36% attività
20% attualità
16% socialità
LECCE (LE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2010
Deve farsi visitare presso l'ambulatorio del reparto dove è stato operato, per avere una risposta seria alla sua domanda.
Saluti