Utente 387XXX
Salve,

In seguito alla rottura di un bicchiere mi sono procurato due tagli alla mano, uno nello spazio tra mignolo e anulare e l'altro al pollice. Sono andato al pronto soccorso (vivo a Sydney) e mi sono stati applicati punti di sutura, rimossi dopo 9 giorni.
A distanza di 3 giorni dalla rimozione dei punti La ferita al pollice sembra andare benone, è asciutta e sembra chiusa, quella tra le due dita a me sembra non perfettamente chiusa, mentre il dottore afferma che sta procedendo bene e che occorre tempo visto il punto soggetto a forti sollecitazioni. Mi ha applicato un bendaggio per 'bloccare' le dita, impedendo loro di fare grandi movimenti, suggerendomi di rimuoverlo dopo 4 giorni,

crede che sia ancora a rischio se cominciassi a lavorare ora ? (Sono cuoco)
Le ferite sono ancora a rischio riapertura?
Quanto tempo dovrei attendere prima di riprendere col lavoro..? Tenga presente che mi tocca prendere pentole pesanti, usare coltelli ecc

Le chiedo un'opinione visto che il dottore che mi ha visitato ha affermato che posso tranquillamente lavorare e stare tranquillo. In tutta sincerità mi è sembrato piuttosto superficiale, e vorrei un'ulteriore conferma.

Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

in linea di massima, dopo 12 giorni non ci dovrebbero essere problemi, a meno di notevoli sollecitazioni meccaniche sulla cicatrice.

Nessun problema con l'acqua.

Buon pomeriggio.