Utente 170XXX
Buongiorno mi scuso anzitutto se ho sbagliato la sezione dove chiedere ...
è da un pò di tempo che ho un fastidio sotto l'ascella sinistra...

non sò bene se può essere un fastidio causato dalla ghiandola sotto l'ascella (che comunuque al tatto non appare gonfia o dolente) o se da un nervo compresso o altro ancora

Questo fastidio sembra essere più accentuato se premo il braccio contro il corpo / pettorale ... come se venisse schiacciato qualche cosa come fosse un nervo o vena...

premetto che faccio pesi da circa 3 anni e sono riuscito a costruire un pò di muscolo in tutto il corpo partendo dai 60 agli attuali 70.

attualmente non ho altri fastidi oltre questo anche se precedentemente sembrava come avessi un intorpidimento della mano e un leggero dolore al nervo che parte da sotto l'ascella e arriva al gomito (attualmente spariti)

vi domando solo come potrei far per verificare da cosa scaturisce il problema ... se con un ecografia o altro o eventualmente quali consigli mi potreste dare. Grazie
[#1] dopo  
Dr. Umberto Donati
40% attività
12% attualità
20% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Qualsiasi accertamento non serve MAI al paziente, che ovviamente non ha nessuna capacità di servirsene, ma serve SOLO ED ESCLUSIVAMENTE al medico che l'ha prescritto, e MAI "per vedere cosa c'è" ma SOLO ED ESCLUSIVAMENTE per confermare o escludere un'ipotesi diagnostica oppure per approfondire una diagnosi già fatta. Consulti il Suo medico curante, che dopo averLa interrogata, ascoltata e visitata deciderà se e quale visita specialistica sia necessaria o quali accertamenti servano. A distanza, senza averLa visitata, non è possibile decidere se Le serva "un'ecografia o altro" , e del resto, come ho detto, dovrà comunque essere il medico che l'ha visitata e ha prescritto l'esame a fare la diagnosi e di conseguenza a prescrivere il trattamento appropriato. Ci tenga aggiornati se lo desidera.
Cordiali saluti