Utente 261XXX
Buon giorno,
non so se pongo la domanda nella sezione corretta.
Sono una ragazza di 23 anni e a volte soffro di malattia emorroidaria, di grado 2/3. Ad eccezione di un episodio accadutomi l'anno scorso, non provo dolore, ma solo fastidio piu o meno intenso e prurito e la situazione si risolve spontaneamente.
Vi volevo chiedere se fosse il caso di intervenire con una procedura ambulatoriale (per evitare che la situazione degeneri) o se non è necessario (considerata l'assenza di dolore e gli eventuali rischi legati alle procedure di intervento e recidive anche post intervento).

Vi ringrazio.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Da come descrive non ha proprio necessità di intervento chirurgico (che non é ambulatoriale). Ne parlerei con un specialista proctologo per dei suggerimenti preventivi.


Cordialmente

[#2] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio per la risposta. Quando parlavo di procedura ambulatoriale mi riferivo ad esempio alla legatura elastica. Anche questa procedura sarebbe a suo avviso non necessaria?
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
La procedura corretta può essere solo stabilita dal proctologo con visita diretta.


[#4] dopo  
Utente 261XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio e Le auguro una buona giornata
[#5] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Auguroni.