Utente 361XXX
Salve gentili Dottori, vorrei esporre il problema che ho da una settimana e mezzo circa. Innanzitutto comincio col dire che non ho mai avuto alcun tipo di problema agli occhi. È da una settimana che nel corso della giornata mi lacrimano (non esageratamente) gli occhi. Al mattino, invece, appena mi sveglio noto che ho gli occhi "sporchi" come se si fossero formate crosticine nel corso della notte, che però non mi danno alcun tipo di problema se cerco di aprirli. Potrebbe trattarsi di qualcosa di serio? Potrebbe dipendere dal clima, dal sole e dell'acqua di mare? In un primo momento ho subito pensato alla congiuntivite ma non ho rossore intorno agli occhi. Sono preoccupato e ammetto di essere anche un po' ipocondriaco.
Grazie in anticipo.
[#1] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Gent.mo,
le cause di iperlacrimazione sono molte, potrebbe essere una blefarite, per esempio o altro.

Si rechi da un medico oculista che visitandola potrá effettuare la corretta diagnosi e prescriverle la giusta terapia.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 361XXX

Iscritto dal 2014
Gentilissimo Dottore , innanzitutto volevo ringraziarla per la rapida risposta. Volevo poi chiederle , è un problema se la visita la effettuerò a settembre? Purtroppo ora sono in vacanza. Questo ritardo ad effettuare la visita potrebbe provocare conseguenze? Potrebbe trattarsi di qualcosa di serio per l'occhio? Un'ultima cosa , sarebbe utile prendere delle gocce per vedere se migliora?

Grazie in anticipo e mi scusi per le numerose domande.
[#3] dopo  
Dr. Carlo Orione
52% attività
12% attualità
20% socialità
GENOVA (GE)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Caro ragazzo,
non l'urgenza della visita dipende dalla sua sintomatologia. Se é sopportabile puó attendere, se peggiora con dolore si faccia visitare al P.S.

Senza essere stato visitato utilizzi solo acqua fredda per pulire e rinfrescare l'occhio.

I colliri sono farmaci e vanno instillati solo se prescritti da un medico oculista (NON DAL FARMACISTA)

Cordiali saluti