Utente 388XXX
Buonasera, mi chiamo Michele ho 27anni sono alto 1.81 per 75 kg.Gioco a calcio da 20 anni e da 6 che ho episodi di tachicardia durante le partite e qualche volta ma pochissime durante allenamenti. Conto in questi anni circa 15 episodi in totale. Essa consiste in una mancanza di respiro per un attimo e nell'aumento del battito che rimane regolare ma impazzito.La durata non è mai andata oltre il minuto.In questi anno ho sentito parecchi pareri ho effettuato più visite ecografie accurate ,holter, elettrocardiogrammi normali e le prove dotto sforzo sia lo scalino classico ogni anno e varie volte il cucloergometro.Non mi è stato trovato mai nulla di nulla mai un valore o qualcosa di significativo. Mi è stato spiegato che non avendo familiarità e essendo io una persona tendenzialmente ansiosa il mix con lo stress mi comporta questo. Durante la tachicardia non ho mandamento e ne niente sento solo il cuore lontano ma velocissimo.La dose giornaliera di caffè e dai tre hai cinque. Chiedo una parere e sapere se posso comunque Stare tranquillo.
Ringrazio anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Chiara Lestuzzi
28% attività
16% attualità
20% socialità
AVIANO (PN)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2012
Credo che possa stare tranquillo visto che:
-ha fatto e ripetuto tutti i controlli necessari a escludere la presenza di una cardiopatia di rilievo
- la durata degli episodi è molto breve e -a parte il fastidio- li tollera bene
- la frequenza degli episodi è molto rara

Stia tranquillo e non ci dia peso!

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
La ringrazio moltissimo dottoressa .
Cordiali saluti
Michele