Utente 744XXX
egregi dottori ieri ho ritiaro il respondo del mio SECONDO spermiogramma, che ha evidenziato i seguenti valori :
viscosità ; aumentata (++)
ph : 8.4
conc/ml : 56 milnioni
motilità alla 2a ora: 15+30
motilità alla 4a ora: 10+25
forme normali :12%
forma anormali :88%
leucociti 800 mila

Tale spermiogramma è stato voluto dal mio andrologo dopo aver visto i risultati del primo in data 15/07 che avevano evidenziato i seguenti valori:
viscosità ; aumentata (+++)
ph : 8.2
conc/ml : 66 milnioni
motilità alla 2a ora: 10+15
motilità alla 4a ora: 5+15
forme normali :22%
forma anormali :78%
leucociti 900 mila

mi ha fatto dare anche un ecolocolordoppler che ha evidenziato l'assenza di varicocele, dopo di che mi ha sottoposto ad una cura durata un mese e mezzo a base di danzen per i primi 15 gg, poi di ezerez per altri 15 e infine sodox per gli ultimi 15 gg di cura.
L'unico valore migliorato è quello relativo alla motilità e al calo dei leucociti. Il mio andrologo mi ha detto di continuaer con il sodox e l'ezerex fino a metà novembre quando dovrò ripetere per la terza volta lo spermiogramma.
E' un anno che io e la mia compagna proviamo a concepire senza risultati, la mia compagna si è sottoposta a tutti gli esami possibili : tampone vaginale e cervicale, 3 ecografie per monitoraggio follicolare, analisi per la candida, analisi per microcitemia e fibrosi cistica. Tutto è apposto in lei.
Pensate che sia il caso di continuare con la cura sperando nel miracolo o ritenete sia il caso di non perdere ulteriore tempo e affidarsi ad una fecondazione assistita?
grazie per l'attenzione

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
a questo punto termini la cura data dal suo andrologo. Sicuramente le terapie prescritte non sono specifiche e, vista l'attesa, sarà bene rivalutare il problema anche con il ginecologo della moglie . Spesso queste situazioni di non fertilità hanno una "causa duplice" o di coppia. Con il suo andrologo ed il ginecologo poi si dovrà comunque decidere una strada alternativa a quelle già battute, tra queste c'è sicuramente l'utilizzo di una tecnica di riproduzione assistita.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemedra.com
www.andrologiamedica.org

[#2] dopo  
Utente 744XXX

Iscritto dal 2008
egregio dottor beretta la ringrazio innanzitutto per la tempestiva risposta, la volevo informare sul tipo di cura che mi ha dato l'andrologo. Si tratta per lo piu di vitamine e diciamo cosi ricostituenti non è una vera e propria cura. La suddetta è stata smessa il 13 settembre ma dopo il responso di quest'ultimo spermiogramma il dottore ha pensato bene di continuarla per altri due mesi, evidentemente puntando sull'unico valore che è migliorato ovverosia la motilità.
Il problema è che io e la mia compagna stiamo pian piano perdendo la speranza e stiamo entrando sempre piu nell'ottica di farci assistere per non perdere ulteriore tempo(e soldi). La mia domanda è infatti rivolta a questo ossia con una situazione come la mia c'è margine di concepimento naturale senza perdite ulteriori di tempo o questo avvenimento richiede un lasso di tempo lungo affinchè si verifichi, cosa che farebbe propendere per una fecondazione assistita!?
grazie per la cortese attenzione.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Caro lettore ,
come le ho già scritto, il suo problema è molto probabilmente un problema di coppia e quindi potrebbe essere utile che il vostro andrologo e ginecologo insieme, se possibile, decidano i successivi passi da fare. Altro scenario è invece utilizzare una struttura "complessa" e dedicata a questi particolari problemi riproduttivi.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com