Utente 388XXX
Buongiorno,
Sono uno studente di Medicina di 22 anni, e da circa 6 o 7 anni mi sono accorto di avere la parte acromiale della clavicola che sporge di almeno 1cm / 1,5 cm dalla spalla verso l'alto, come se non fosse più articolata direttamente con l'acromion della scapola. Ho comunque continuato a praticare sport (body building, nuoto e karate) senza nessun problema, e non essendo sintomatico ho preferito lasciare correre e sopportare il difetto estetico senza mai consultare uno specialista, o meglio, il medico di medicina generale prima che iniziassi a studiare medicina mi disse che era dovuto alla magrezza, oggi ovviamente mi rendo conto che non è così in quanto sono in perfetta forma fisica e l'articolazione l'ho studiata.
Da qualche giorno avverto un fastidio/dolore lieve alla spalla, prima di consultare un ortopedico volevo chiedere un consulto qui per sondare tutte le eventuali possibilità.
Informandomi ho letto che il riposizionamento della clavicola dopo una lussazione comporta una manovra manuale più un intervento ai legamenti, con conseguente alta possibilità di nuova lussazione.
Il difetto estetico mi crea comunque molto disagio, perchè è come se avessi due protuberanze che mi sporgono dalle spalle (spero di aver reso l'idea) che addirittura si notano anche se indosso una maglietta, e per quanto abbia fatto palestra per dare più rotondità alla spalla non c'è stato verso di diminuire o nascondere il difetto.
Per cui mi chiedo, io ora riesco a praticare sport e a vivere una vita normale senza problemi (ma con il disagio di farmi vedere senza maglietta per via dalle spalle) , se si dovesse intervenire chirurgicamente riuscirei a risolvere definitivamente il problema? O dovrei rinunciare a fare palestra e altri sport che stressano l'articolazione?
Mi scuso per la prolissità, ma mi è davvero difficile spiegare senza un supporto visivo come delle foto.
Grazie in anticipo
Giuseppe.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Stefano Guidotti
24% attività
4% attualità
12% socialità
FIRENZE (FI)
Rank MI+ 40
Iscritto dal 2007
Ciao Giuseppe potrebbe trattarsi di una sublussazione o lussazione franca, certo strana bilaterale e senza storia di traumi, e senza disturbi funzionali sotto sforzo.... Comunque fatti visitare da un collega e poi eventualmente con semplici esami avrai certezza del problema. Il difetto estetico in un maschio di solito è ben accettato, magari in una giovane ragazza può essere più importante. Facci sapere gli sviluppi !
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Nessun trauma che mi ricordi, è davvero ambiguo lo riconosco.
Da qualche tempo però sto accusando dei dolori lievi, andrò da uno specialista non appena possibile e scriverò qui il suo resoconto,
La ringrazio per il suo tempo e le auguro una buona giornata.
Giuseppe