Utente 368XXX
Gentili Dottori,
sono un ragazzo di 20 anni, ultimamente mi sono comparse delle macchie chiare sullo scroto, circa un centimetro ciascuna e una sul prepuzio. Sono andato dal dermatologo il quale mi ha detto che si può trattare di vitiligine e mi ha prescritto degli esami da fare (tiroide e ormonali). Oggi però ho notato che sulla fronte al centro sono comparse delle chiazze più chiare di pelle, che si notano soprattutto sotto la luce diretta e questa cosa mi sta preoccupando. Non mi è stata data nessuna terapia e ho paura che possano spuntarmi nuove macchie e quelle che ci sono potrebbero ingrandirsi. Mi sento davvero frustrato anche perché ho letto che non c'è cura a questo disturbo. Ho una carnagione abbastanza chiara e penso che senza abbronzatura (non che prenda mai tanto sole) queste macchie sarebbero impercettibili però mi crea non pochi disagi la possibilità di dover combatterci a vita. Vorrei sapere in genere quali sono i trattamenti più indicati ed efficaci per questa malattia? E' possibile in qualche modo "bloccarla"?
Grazie in anticipo per le vostre risposte
[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,
anzitutto è bene fare una diagnosi precisa delle altre macchie che lei ha notato sulla sua pelle:
Le migliori terapie ad oggi nell'ambito della cura della vitiligine sono la fototerapia a banda stretta UV B e gli immunomodulatori topici.
Ne parli con il suo dermatologo di fiducia.