Utente 827XXX
Buongiorno,
Vi scrivo perchè da circa un mese sto soffrendo molto a causa di fastidiosi disturi.. Premetto che nel 2005 mi è stato eseguito uno studio elettrofisiologico a causa di tachicardia parossistica sopraventricolare (episodi sporadici che si sono sempre risolti da soli) che mi succedeva SOLO durante attività sportiva (danza); nonostante ciò non è stato ritenuto opportuno eseguire ablazione e mi è stato prescritto di prendere mezza pastiglia di inderal solo prima di attività sportiva.
Prima di avvertire la tachicardia mi era già capitato di soffrire sporadicamente di extrasistole, ma non come in questo periodo!
Prima di partire per il mare (inizio Agosto) ne inziavo ad avvertire qualcuna sporadica (riconoscibile dal tonfo). Dopo di che si sono fatte sempre più frequenti, ho eseguito un holter nel quale ne sono state riconusciute 25 (che io però non ho avvertito). Mi sono recata in un mese 3 volte al pronto soccorso perchè iniziavo a sentire sintomi differenti: vuoto improvviso al petto, battiti lenti, tutto ciò amplificato poi dal panico che sopraggiungeva. Ogni medico che ho visto mi ha eseguito un ecg (risultato sempre normale), ho eseguito anche un doppler (normale). Ma adesso ogni movimento che faccio avverto questo vuoto (soprattutto quando salto o mi piego), sono molto preoccupata perchè devo riniziare danza e vorrei non avvertire più queste fastidiose e brutte sensazioni. Premetto che sto assumendo tutti i giorni un quarto di inderal ma non passa.
Non so più che fare, mi hanno prescritto lo xanax 5 gocce al mattino e 5 alla sera... lo sto prendendo da 4 giorni ma mi vengono comunque (ma effettivamente mi sento più rilassata). Prima di Agosto stavo benissimo, e mi chiedo se sia possibile che in un solo mese si siano scatenate in questo modo molto fastidioso e che non mi fanno più vivere serenamente le mie giornate.

Grazie per la vostra disponibilità,
Cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Massimo Tidu
36% attività
12% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 64
Iscritto dal 2008
Gentile utente:

Si ricolga al suo cardiologo di fiducia, poichè il trattamento farmacologico (propranololo 20 mg in monosomministrazione) potrebbe o non essere indicato oppure potrebbe essere sottodosato (in genere se il trattamento con tale molecola fosse da eseguire in cronico per le caratteristiche del farmaco, andrebbe somministrato in più somministrazioni durante la giornata).

A disposizione per ulteriori consulti
[#2] dopo  
Utente 827XXX

Iscritto dal 2008
Grazie,
comunque oggi ho rimesso l'holter dinamico 24h. Le farò sapere i risultati ed eventualmente il consiglio del mio cardiologo, anche se sospetto che mi dirà come mi ha detto lo scorso mese: di stare più tranquilla e di non farci caso che le extrasistole non sono pericolose e passeranno da sole. Spero sia solo veramente un problema di ansia e tensione!
[#3] dopo  
Utente 827XXX

Iscritto dal 2008
Buongiorno,
oggi ho ritirato l'holter dinamco 24h.
I commenti sono:Ritmo sinusale per tutta la registrazione a f.c. media di 84 bpm, conservata la circadianità e la variabilità della frequenza cardiaca, non pause patologiche, non alterazioni della ripolarizzazione ventricolare significative, sintomi segnalati non significativi. Premetto che quel giorno io ho segnalato i sintomi (vuoti improvvisi, tonfi, come se si fermasse per un attimo), ma è possibile che quello che ho sentito non è stato registrato?
Comunque venerdì ho in programma una prova da sforzo, visto che i mancamenti li sento magiormente quando faccio uno sforzo. Ma cosa può essere allora tutto quello che sento io? i pre sintomi di qualcosa di più grave? Non so più cosa pensare.

Grazie
Cordiali saluti