Utente 388XXX
Buongiorno. Premetto che ho consultato le risposte sull'argomento che si riferivano a persone giovani, meno di 30 anni. E' la prima volta che scrivo. Ho 68 anni, peso 66Kg altezza 1,68. Ho chiesto e ottenuto 6 mesi fa, facendo tutte le analisi in un centro specializzato, il rilascio di un certificato per attività sportiva a livello competitivo(Danza sportiva, ecocardiogramma, elettrocardiogramma sotto sforzo e nelle 24 ore....) Il problema: ipertensione arteriosa trattata con una compressa di Coverlam 5mg al giorno. Valori pressori a riposo e in stato di tranquillità 135/140 e una minima di 60/65. Battiti cardiaci 60 al minuto. Faccio presente che nel passato, prima del trattamento farmacologico, era la minima a mantenersi alta (90 ed oltre). Questo valore alto della differenziale è normale o c'è da preoccuparsi? I mio medico generico (un amico), dopo aver visto le analisi mi ha tranquillizzato: Chiedo un parere perché avrei intenzione di continuare nella mia attività ma non vorrei creare dei danni. Ringrazio anticipatamente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Sono valori perfettamente normali, tenendo conto anche dei sue fsrmaci che sta assumendo
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Grazie dell'immediata risposta che non mi aspettavo così tempestiva alla vigilia di ferragosto. Complimenti per il lavoro utile e rassicurante che svolgete!