Utente 388XXX
Salve.

Dopo avere letto un po' di post, credo di avere un problema di compressione al nervo ulnare al gomito: da 45 gg circa formicolio e alterazione alla sensibilità del mignolo sx e della parte esterna del palmo della mano.
Con il passare dei giorni e l'assunzione di un integratore, sembrava essere in via di lenta risoluzione. Anche se si sono aggiunti strani doloretti e sensazioni al gomito. Ma da oggi, mi sono accorto che il mignolo tende a divaricarsi da solo, rispetto all'anulare. Si tratta di un sintomo motorio coerente con i problemi al nervo ulnare? E' il segno che il disturbo si sta aggravando?

Cercherò di avere al più presto una vista da uno specialista, ma a Ferragosto è ovviamente un problema. Nel frattempo può darmi qualche indicazione? Le sembra che sia probabile un problema al nervo ulnare

Grazie


[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

direi proprio che sembra trattarsi di una compressione del nervo ulnare al gomito.

Stia tranquillo: non è una cosa così urgente; può tranquillamente attendere la ripresa delle normali attività lavorative per farsi vedere dallo specialista.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per il suo aiuto.

Per il crescente dolore al gomito, posso intanto fare qualcosa? Ghiaccio? Un antinfiammatorio?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbero andare bene entrambi.