Utente 388XXX
Salve.

Dopo avere letto un po' di post, credo di avere un problema di compressione al nervo ulnare al gomito: da 45 gg circa formicolio e alterazione alla sensibilità del mignolo sx e della parte esterna del palmo della mano.
Con il passare dei giorni e l'assunzione di un integratore, sembrava essere in via di lenta risoluzione. Anche se si sono aggiunti strani doloretti e sensazioni al gomito. Ma da oggi, mi sono accorto che il mignolo tende a divaricarsi da solo, rispetto all'anulare. Si tratta di un sintomo motorio coerente con i problemi al nervo ulnare? E' il segno che il disturbo si sta aggravando?

Cercherò di avere al più presto una vista da uno specialista, ma a Ferragosto è ovviamente un problema. Nel frattempo può darmi qualche indicazione? Le sembra che sia probabile un problema al nervo ulnare

Grazie


Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

direi proprio che sembra trattarsi di una compressione del nervo ulnare al gomito.

Stia tranquillo: non è una cosa così urgente; può tranquillamente attendere la ripresa delle normali attività lavorative per farsi vedere dallo specialista.

Buona giornata.
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per il suo aiuto.

Per il crescente dolore al gomito, posso intanto fare qualcosa? Ghiaccio? Un antinfiammatorio?
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Potrebbero andare bene entrambi.