Utente 828XXX
Buonasera io (29 anni) e mio marito (30 anni) , dopo un aborto spontaneo avvenuto ad aprile 2007 con sospetta gravidanza extra uterina, è da settembre 2007 che cerchiamo una gravidanza che non intende arrivare. Il mio ginecologo ha ritenuto opportuno prescriverci degli esami tra cui uno screening del liquido seminale ed una spermiocoltura per mio marito. Gli esiti di questi ultimi sono i seguenti:
VALUTAZIONE MACROSCOPICA:
VOLUME: 4.5 ml
PH: 7.8
FLUIDIFICAZIONE: <60'
ASPETTO: Avorio-opalescente
VISCOSITA': <2 nella norma
VALUTAZIONE MICROSCOPICA:
CONCENTRAZIONE n° spermatozoi/ml: 76.62 x 10/ml
n° spermatozoi eiaculato: 344.78 x10 / eiaculato
MOTILITA' A 60' : Classe A+Classe B = 31%
Classe A: 21% (velocità progressiva lineare (VSL)>25 um/s: motilità ottima
Classe B : 10% (velocità progressiva lineare (VSL)> 10 um/s e <25 um/s : motlità buona/ discreta)
Classe C : 10% (movmenti non progressivi o in situ)
Classe D: 59% (immobili)
VITALITA' A 60': % dei vivi eseguita per motilità di Classe A+Classe B <30%
MAR-TEST: NEGATIVO
MORFOLOGIA:
SPERMATOZOI NORMALI: 10%
SPERMATOZOI ANORMALI: 90% ANOMALIE DELLA TESTA: 86%, ANOMALIE DELLA CODA: 2%, FORME CON RESIDUI CITOLASMATICI: 2%
ALTRE COMPONENTI CELLULARI: CELLULE ROTONDE: 7%
MARCATORI BIOCHIMICI:
FRUTTOSIO: 13.0 umoli/ml
ZINCO: 5.0 umoli/ml
CONCLUSIONI: ASTENO E TERATOZOOSPERMIA

MICROBIOLOGIA LIQUIDO SEMINALE:
ESAME COLTURALE BATTERI: Negativo
ESAME COLTURALE MICETI: Negativo
RICERCA CHLAMIYDIA (METODO IBRIDAZIONE DIRETTA): Negativo
MICOPLASMI UREAPLASMI UROGENITAL(ESAME COLTUALE): Negativo
RICERCA TRICHOMONAS VAGINALIS(METODO IBRIDAZIONE DIRETTA): Negativo
ESAME MICROSCOPICO VETRINO: Completo
Commento: Assenza di polimorfonucleati

Premettendo che abbiamo già fissato un appuntamento dall' andrologo per il 9 di ottobre volevo avere un vostro parere in merito.
Ovviamente non pretendo da voi una diagnosi perchè immagino che mio marito si debba sottoporre ad indagini più approfondite ma come sicuramente capirete le nostre paure sono tante:prima di tutto legate alla salute di mio marito e secondariamente relative alla possibilità di concepire in maniera naturale. Se ciò non fosse possibile ci sono metodi legati alla fecondazione assistita compatibili con i valori riportati? La morfologia degli spermatozoi è un fattore recuperabile causato da fattori "momentanei" o non si può modificare eventualmente con delle cure? Mi rendo conto di avervi sommersi di domande ma lo sconforto di fronte a questi esiti ci porta ad essere apprensivi nonostante l'ottimismo che sempre ci contraddistingue.
Vi ringrazio anticipatamente per l'aiuto che vorrete darci e vi auguro una buona serata ed un buon lavoro.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
cara signora, prima di tutto per confortarla le dico che se cmq è già avvenuta una fecondazione ci sono cmq probabilià che ne avvenga un altra, poi essendo lo spermiogramma un esame che può variare in base a molte condizioni le consiglio cmq di ripeterlo e sottoporsi alla visita andrologica
[#2] dopo  
Utente 828XXX

Iscritto dal 2008
Grazie mille per la sua risposta Dott. Quarto. Quindi secondo lei la morfologia degli spermatozoi è curabile se si riece ad individuare la causa della loro malformazione? E per la motilità? Il fatto che la passata gravidanza sia terminata con un aborto può essere stato causato dalle condizioni non molto favorevoli del liquido seminale?
La ringrazio nuovamente per il suo aiuto e la sua comprensione.
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
sicuramente le cose sono legate , cmq il consiglio resta valido faccia visitare suo marito da un andrologo