Utente 388XXX
Buongiorno. Nell'ultimo anno sono dimagrita rispetto a prima e un giorno, premendo con la mano l'addome, ho notato come una sorta di piccola presenza di constistenza dura al di sotto delle costole sul lato sinistro del mio corpo (cosa che non avverto nello stesso punto sul lato destro), per intenderci, la sento anche se infilo un paio di dita dal lato del fianco sinistro. Preoccupata, un paio di mesi fa ho fatto un'ecografia a tutto l'addome per vedere se eventualmente ci fosse una "formazione" di qualche entità. Il medico ha controllato fegato, milza, reni, pancreas e colon e dall'ecografia non è risultato nulla di anormale. Le mie analisi generali (fatte a Maggio) hanno tutti i valori nella norma. Voglio precisare che soffro di colon irritabile e che mi è stato detto dal medico che probabilmente questa presenza che tocco potrebbe essere dovuta ad un colon gonfio o ad un dolico-colon, ma mi piacerebbe avere anche un altro parere. Dato che mi è stato confermato che non c'è nessuna formazione a livello addominale, pongo la mia domanda in questa categoria: So che il corpo umano è simmetrico, ma che comunque può esserci qualche piccola asimmetria ossea o di altro tipo, perciò mi chiedo "è possibile che questa presenza che sento sia dovuta ad una semplice asimmetria del mio corpo? è possibile che sia un osso della gabbia toracica che sul lato sinistro risulta più sviluppato o più grande e che quindi lo sento di più rispetto al lato destro? o che sia qualche organo e che sia normale che io lo avverta a sinistra e non a destra?" Se questa opzione è valida, riuscirei a tranquillizzarmi ufficialmente e a non pensarci più, poiché darei per scontato che il mio corpo è sempre stato così, ma che me ne accorgo solo adesso che sono più magra e tastabile. Nel caso in cui secondo lei non possa essere, vorrei sapere a cosa pensa possa essere dovuto ciò e principalmente se possa essere lo stesso una qualche formazione preoccupante che richiede un esame diverso e se quindi dovrei procedere in qualche modo.

Grazie mille, a presto

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
Nulla di preoccupante. Penserei semplicemente alla distensione del colon da meteorismo. Ad ogni modo per togliersi ogni dubbio é sufficiente che il suo medico dia una valutazione diretta (ma credo che l'abbia già fatta l'ecografista).

Cordialmente