Utente 828XXX
Salve dottore;
da qualche tempo mio cugino (circa un anno) soffre di dolore intenso al pene, e tra l'altro i testicoli gli si gonfiano. Così si è rivolto da un andrologo, però senza risolvere nulla. Spesso quando è nervoso di notte soffre di polluzioni. Non riesce più ad avere rappori sessuali. Qualche settimana fa, ha fatto un check-up da un dottore omeopata, e attraverso il rilevamento con aghi, gli ha trovato il papilloma virus. E' possibile che un uomo possa venire a contatto con questo virus? E' possibile che possa lui avere un tumore? Esiste qualche cura, anche con l'omeopatia?
La ringrazio

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,se la diagnosi di HPV e' precis e documentatala terapia e' risolutiva.Quanto alle cure omeopatiche non ho perizia e conoscenza di esse.Cordialita'.