Utente 388XXX
Buongiorno e prima cosa grazie per il servizio che offrite a tutti noi pazienti!
Sono un uomo di 37 anni che ha avuto sempre una vita sessuale abbastanza attiva ! Negli ultimi 4 mesi causa problemi sentimentali non ho avuto Piu rapporti ma ho continuato ad avere anche Piu volte al giorno desiderio ed erezioni!
Circa 20 giorni fa ho provveduto da solo a calmare il desiderio ( cosa che non faccio quasi mai da tempo ormai ) ! Il giorno dopo ho notato una cordicina che parte dalla base del pene ed una pallina al centro , in Piu un'altra cordicina che va fin sotto al glande con un groviglietto di vene dure! Mi sono molto spaventato non so cosa sia! Sono partito per il mare ma sono molto in ansia perché non se ne va nulla! Quando è a riposo sono molto Piu piccole ma se mi eccito si ingrandiscono!
Cosa potrebbe essere ?
Mi devo preoccupare che non potrò avere Piu una vita sessualmente normale? 
Grazie di Cuore!
Filippo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,probabilmente si tratta di una microtrombosi della vena superficiale che non partecipa al meccanismo dell'erezione.Va da se che solo una visione diretta possa essere discriminante ed indirizzare verso un approfondimento diagnostico corretto e rigoroso.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Grazie molte dottore per la sua risposta!
Quando torno dovró provvedere subito ad una visita andrologica!
Sa darmi qualche consiglio in questi giorni che possa aiutare a non peggiorare la situazione?
E a come ho intuito devo interessarmi di questo campanello d'allarme ma posso evitare di stare con troppa ansia o sbaglio ?
Ancora grazie dottore !
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...qualora la mia intuizione telematica sia corretta,non vi sarebbe necessità di terapia d'urgenza e,quindi,escluderei qualsiasi timore per il futuro.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno dottore grazie come sempre per la sua risposta che mi ha comunque tranquillizzato un Po! La terrò aggiornato sugli sviluppi sperando che la sua diagnosi telematica ( che mi rendo conto è fatta con pochissimi elementi a disposizione) sia confermata anche da analisi Piu approfondite!
Faro sicuramente una visita andrologica !
Grazie di vero cuore e buon proseguio di giornata!