Utente 388XXX
Salve dottori,

Dopo aver consumato un rapporto sessuale con la mia ragazza e dopo aver dormito per circa 8 ore, mi sveglio con molta fatica, tendo ad aver voglia di dormire e mi è abbastanza faticoso alzarmi. La sensazione è identica a quella che ho quando non dormo bene o dormo poco, ma non credo sia un problema legato solo all'orgasmo in quanto, dopo una masturbazione, non soffro dello stesso problema, ma anche l'atto in se non mi affatica più di tanto (sebbene in questo periodo non faccia attività fisica, fino a poco tempo fa ho praticato molto sport, anche a livello intenso).
Il problema potrebbe essere di natura prettamente fisica/legata all'atto oppure la causa è da cercare in eventuali risvolti psicologici legati al fatto di dormire con la mia ragazza?

Vi ringrazio anticipatamente per il lavoro che svolgete

P.s. Quando dormo da solo mi sveglio sempre riposato e il tempo che passo a letto dopo aver aperto gli occhi non è molto.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,per sembrare ogni dubbio,le ricordo che il dispendio calorico di un rapporto sessuale é pari a quello relativo a due rampe di scale...Credo che il suo problema possa riferirsi a dei bioritmi soggettivi che possono variare da soggetto a soggetto e nello stesso soggetto.Cordialità.