Utente 366XXX
Mi sono recato qualche tempo fa, da un noto andrologo della zona, confidando di poter risolvere il mio problema che ho sempre avuto, e che vorrei risolvere in maniera definitiva, se possibile.
Il medico al tempo, non mi ha fatto fare nessun tipo di esame....., mi aveva prescritto di assumere la 'paroxetina' 1/2 compressa al dì ed eventualmente al bisogno il levitra. La cura è durata ca. 1 anno- forse 1 anno e mezzo, qualche risultato l'ho raggiunto , arrivando a durare a fatica forse 6/7 mn durante i rapporti; purtroppo una volta smessa la cura sono tornato al punto di partenza!
Tengo a precisare che per alcune volte il medico mi fece delle piccole iniezioni di caverject alla base dell'asta del pene.
Considerato che il tutto ha avuto un esborso considerevole........non avendo poi risolto il problema.
Il quesito che Vi pongo è il seguente:
avete qualcuno da consigliarmi e come dovrei muovermi?
Ringrazio anticipatamente dell'attenzione prestatami.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non siamo autorizzati a fornire nomi e/o indirizzi di colleghi.Comunque,l'eiaculazione precoce é il disagio sessuale più frequente e,quindi,consultandosi con il suo medico,certamente individuerà lo specialista idoneo.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 366XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la sua celere risposta.
Saluti