Utente 383XXX
Salve a tutti e grazie per il servizio che offrite.
Avrei una domanda riguardo alcuni fastidi che avverto da qualche settimana.
Praticamente ogni tanto nell'arco della giornata mi è capitato di sentire dei doloretti, veramente sopportabili e quindi non saprei se la parola dolore o fitte si adegui a questa sensazione, all'addome sia destro che sinistro, anche se più verso la parte destra (da sotto il seno all'ultima costa praticamente) che non rimangono mai sullo stesso punto: a volte sono più alti a volte più bassi o centrali e così via. Mi è anche capitato che subito dopo aver mangiato di fretta per la fame e soprattutto aver mangiato pesante (come pizza o cose di questo genere) sentivo un doloretto all'altezza bocca dello stomaco ma spostato un pochino più a destra.
Allora ho iniziato a notare che praticamente ho questi fastidi all'altezza del fegato e a sinistra verso la parte dello stomaco (ma la sensazione che provo è più superficiale che profonda, non riesco a descriverla bene).
Mangio come sempre, non ho nausea o stanchezza. Sto bene, alla fine.
Ho eseguito analisi del sangue complete (anche con ALT e AST) a fine Febbraio e ho eseguito un eco addome a fine Aprile di questo anno, dove era tutto nella norma ma cercando su internet la possibile causa di questi fastidi la prima cosa che è venuta fuori è stata ovviamente tumore al fegato. E mi sono abbastanza preoccupata.

Cosa potrebbe essere secondo voi? E' meglio farmi vedere da qualcuno? O le analisi e le ecografie fatte bastano?
Preciso che non fumo e non bevo nulla, nemmeno la birra.

Grazie per l'attenzione
[#1] dopo  
Dr. Giuseppe D'Oriano
36% attività
20% attualità
20% socialità
POZZUOLI (NA)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2006
Escluderei il tumore al fegato, ma le consiglio di sottoporsi ad una visita.
Il suo medico di base saprà rassicurarla ed le indicherà lo specialista di riferimento.
Cordiali saluti.