Utente 262XXX
non so dire con precisione da quanto tempo è così ma l'ho "scoperto" ieri sera. una parte del ginocchio destro è insensibile in un punto specifico.

Ho provato a graffiarlo con l'unghia a pungerlo con una penna. sento ovattato e non sento il dolore. proprio in quella parte lì nel 2012 ho avuto una borsite inspieabile perchè non faccio attività fisica e sono un tipo sedentario, mi si gonfiò il ginocchio dolore pesantezza parte calda, fatta ecografia, non ho usato in quell'occasione antinfiammatori ho messo pomatine tipo arnica e reparil e sono stata a riposo. Mi è durata circa un mese. e non ho più fatto nessun controllo.

ora prendo visanne pillola per curare una cisti ovarica da quasi un anno e questa insensibilità o poca sensibilità a questa parte del ginocchio mi fa preoccupare.

evidenzio anche che quest'anno da dicembre ad aprile sono stata a letto con mal di schiena invalidante che non mi faceva fare quasi nulla. a poco a poco la situazione è migliorata spontaneamente ma non posso fare grandi sforzi, neppure stare troppo tempo seduta nella sedia perchè mi fa male la schiena e se non mi metto in un posto più comodo rischio dolore da ritornare a letto. e non ho mai soffeto di mal di schiena.

sottolineo che qualche settimana fa ho anche avuto nella gamba sinistra una sorta di sciatalgia durata due settimane circa ad intermittenza.

soffro di scoliosi lombare da quando ero piccola evidente alla vista ma non mi aveva mai provocato problemi di questo tipo. facevo sport camminato normalmente e tutto fino a quando ho preso visanne nel 2014.

Non so dunque a cosa ricondurre questa insensibilità a mezzo ginocchio (e in generale i disturbi vari elencati sopra.) ad ogni modo il ginocchio insensibile può essere una borsite non del tutto riassorbita che provoca quell'insensibilità oppure una cosa neurologica o non so... mi devo preoccpare? il ginocchio non è gonfio e non fa male non sembra particolarmente caldo se non dopo i miei strapazzamenti. ho fatto la prova del martelletto e la gamba reagisce allo stimolo.

spero possiate tranquillizzarmi e darmi dei consigli.
grazie.
ps. oltre visanne prendo malox lucen frontal mylicon
[#1] dopo  
Dr. Antonio Mattei
40% attività
16% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2007
Gentile Utente
non capisco se in tutto questo percorso Lei sia mai stata visitata da un "ortopedico".
Nel qual caso sarebbe utile sapere se sono stati prescritti degli accertamenti.
Comunque per capire l'origine della sua sintomatologia (ginocchio insensibile) è utile far fare una prima valutazione anche dal suo medico curante in modo da poter capire l'entitò del problema e successivamente magari approfondire con esami diagnostici specifi tra i quali consiglio sicuramente una elettromiografia.
Ci faccia sapere quanto richiesto.
Cordiali saluti