Utente 389XXX
Salve,
Scrivo per avere informazioni sull'intervento di circoncisione che dovrò fare, in quanto non riesco a scoprire interamente il glande in fase di erezione. Già mi hanno comunicato che sarà in day hospital con anestesia spinale(possibile?). Volevo sapere in cosa consisteva il tutto, se si provava del dolore durante l'intervento e soprattutto come sarà il post. E un'altra cosa: è normale sentire del fastidio al tatto quando tocco il glande(come un effetto "appiccicoso") che mi impedisce talvolta proprio di toccare.
Grazie in anticipo per le risposte.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

un'anestesia spinale per una circoncisione mi sembra un pò troppo.

Detto questo poi non "è normale sentire del fastidio al tatto quando tocca il glande (come un effetto "appiccicoso") che le impedisce talvolta proprio di toccare" e quindi, prima di procedere alla rimozione del suo prepuzio, cioè la pelle che ricopre il suo glande, ridiscuta con il suo andrologo l'indicazione ricevuta.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Grazie per la risposta,
può essere che questo fastidio sia solo dovuto a una forte sensibilità in quanto il mio glande è quasi sempre coperto per fimosi?
Quando mi è stato fatto il controllo al San Raffaele mi è stato detto che era sotto anestesia spinale.
Grazie
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

senta il suo andrologo di fiducia ma, prima di sottoporsi al trattamento chirurgico, forse potrebbe essere utile provare ad allenare ed abituare il suo glande ai normali "contatti di superficie".

Ancora un cordiale saluto.