Utente 388XXX
Buongiorno,
la presente per esporvi il mio problema:

Ho 27 anni, da qualche anno mi sono accorto di un'anomalia (riscontrato varicocele sx tramite ecografia), mi sono recato presso un andrologo, il quale ha detto che è discreto e, nel caso avessi voluto avere dei figli di effettuare test dello spermiogramma.
A fine mese mi recherò a farlo per verificare che la situazione.
Ci sono altre due problematiche di cui non ho parlato, credo che siano legate ad un fattore psicologico ma non certo al 100%, in quanto ho difficoltà ad avere un rapporto sessuale per un discorso di erezione causato da queste preoccupazioni ma che non riesco ad eliminare.
Tengo a precisare che è da alcuni anni, per varie motivazioni, tra cui iper sensibilità del pene , oppure secchezza vaginale della mia ragazza che non abbiamo rapporti sessuali.

COn la masturbazione fino ad alcuni mesi fa avevo nessun problema, adesso, dopo che ho appreso la notizia della possibile infertilità, l'erezione avviene solo poco prima dello stimolo dell'eiaculazione.
Sapete darmi qualche info in merito sul da farsi? Se ci sono esami del sangue da fare es. testosterone?
Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,in alcun modo la presenza di un varicocele preconizza una futura infertilità.L'esame obiettivo,il responso dell'ecocolordoppler,i dati relativi allo spermiogramma e,soprattutto,l'esperienza e la competenza dell'andrologo,sono di gran lunga più attendibili delle ansie che ci trasmette.Contestualmente,sarà possibile valutare anche il quadro sessuologico.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Buongiorno Dr.,
la ringrazio per la cortese risposta, mi consiglia quindi di fare un ecodoppler basale e dinamico o solo uno dei due? E' necessario anche effettuare anche degli esami del sangue mirati oppure eventualmente solo dopo avere i responsi di spermiogramma e ecodoppler?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...esegua uno spermiogramma in un laboratorio specializzato che segua i criteri consigliati dal WHO 2010.Poi si valuterà la scaletta diagnostica,se,come riferisce le ansie derivano dal timore di una improbabile sterilità.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Da alcuni giorni mi sono accorto che anche al mattino quando ci sono le erezioni spontanee non percepisco / riesco a controllare la stessa come se fosse un corpo estraneo; anche in fase di masturbazione la sensibilità viene quasi azzerata come se non dasse impulsi di piacere al cervello, mentre fino ad alcune settimane fa era tutto regolare .
Esiste la possibilità che non riesca a portare a termine l'esame per questo motivo...
E' utile effettuare l'ecocolordoppler lo stesso giorno di quando effettuo lo spermiogramma o consigliato qualche giorno dopo?
Consigliato quello basale o dinamico?
La ringrazio nuovamente.

Successivamente postero' gli esiti.
[#5] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...l'erezione é un fenomeno spontaneo che,se razionalizzato,fatalmente é penalizzato...Qualora dovesse eseguire un ecocolordoppler,ritengo sia utile quello dinamico in un giorno diverso dalla raccolta spermatica.Cordialità.
[#6] dopo  
Utente 388XXX

Iscritto dal 2015
Ho effettuato lo spermiogramma, riceverò gli esiti a fine mese.
Sono preoccupato dal fatto che mi è tornato il dolore nel basso addome (un mese fa circa ho notato che in palestra ho effettuato un esercizio in modo sbagliato e ho sentito tirare forte in quella parte)..dopo una settimana mi è venuta una lombosciatalgia con dolori descritti dal medico come infiammazione intestinale...tramite ecografia risultava tutto ok , dolore alla schiena (zona lombare e anche parte superiore),pesantezza scrotale, leggero dolore quando tocco i testicoli o il funicolo.

Leggendo (forse sbagliando) su internet ho letto che potrebbero essere anche sintomi di cancro, oltre allo spermiogramma appunto e ecocolordoppler penieno dinamico (che effettuerò settimana prossima), ci sono altri esami che dovrei fare?

La ringrazio nuovamente per la cortesia ma vorrei cercare di non far passare troppo tempo, cercando di risolvere il prima possibile il problema.