Utente 389XXX
Vi ringrazio per il lavoro che fate, più volte ho letto e imparato da questo sito web offrite davvero tanto a tutti e questa volta ho da farvi una domanda io.
Io e la mia ragazza abbiamo avuto un rapporto, il ciclo le è passato giorno 20 agosto e mercoledì 26 agosto abbiamo avuto un rapporto sessuale, dopo una serie di preliminari abbiamo deciso di farlo, ero molto ansioso, e dopo una penetrazione non protetta durata pochi secondi e molto superficiale, ho subito interrotto perchè ho sentito lo stimolo di un'eiaculazione, ho rialzato i boxer e ho eiaculato dentro i boxer lontano da lei, ho pulito con un panno tutto, ma presi dalla voglia e dalla foga del momento circa 5 minuti dopo ho messo un preservativo ed abbiamo avuto un rapporto completo abbastanza longevo, dove prima di eiaculare ho comunque interrotto il rapporto. Lei non ha sintomi ne nulla, ma casualmente ho letto articoli poco affidabili sul rischio di una gravidanza, anche se a me sembra impossibile sto vivendo comunque un periodo d'ansia, sono le mie prime esperienze e non so bene come comportarmi, Ringrazio ancora per le risposte che arriveranno.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

dinamiche complesse quelle narrate ma che, viste da questa prospettiva, non sembrano drammatiche; tenga poi presente che il preservativo di solito è lubrificato con creme spermicide.

Detto questo comunque, viste le sue eccessive paure ed ansie contraccettive, forse bisognerebbe studiare con la sua ragazza, se relazione fissa e stabile, di utilizzare strategie contraccettive più sicure.

Un cordiale saluto.