Utente 380XXX
Buongiorno. Mi trovo al mare e due giorni fa mentre ero in spiaggia, alcuni ragazzini stavano giocando a pallone. Sfortunatamente mi è arrivata una pallonata di media entità nelle parti basse. il dolore li per li è stato forte ma poi è gradualmente diminuito anche se ancora oggi dopo due giorni sento un fastidio al pene come un leggero dolore. Non presento ne arrossamenti ne ematomi evidenti.. c'è rischio di aver causato una lesione dei corpi del pene ?
Grazie anticipate,
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Cavallini
52% attività
20% attualità
20% socialità
PADOVA (PD)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2008
Caro signore,
si faccia vedere dalla guardia medica turistica, me non dovrebbe aver gran oroblemi.
[#2] dopo  
Utente 380XXX

Iscritto dal 2015
Salve riscrivo in questo post per un aggiornamento. Dopo quel fatto della pallonata ho fatto un ecografia con il pene a riposo e non è risultato nulla, nessun ematoma secondo l'andrologo.
Oggi mi è capitato un altro "fattaccio", mentre mi stavo masturbando in casa, qualcuno ha aperto la porta (non era previsto che i miei rientrassero nel pomeriggio) e cosi nel tentativo di mettere il pene eretto all'interno dei pantaloni l'ho tirato giù a sinistra ed ho sentito un dolore come una fitta. Ancora sento un po' di dolore a distanza di 2 ore dall'accaduto, come un leggero bruciore. Non vedo nessun rigonfiamento o trauma..
Ora vorrei evitare di sottopormi ad una nuova visita/ecografia visto che l'ho fatta 2 settimane fa...
Si può escludere una frattura di un corpo cavernoso ? Che mi consiglia di fare ?

Grazie, cordiali saluti