Utente 363XXX
Buonasera, agli inizi del mese di febbraio 2015 nel sollevare una persona sulle spalle avvertivo un dolore lancinante alla schiena, tanto forte da perdere il respiro.
Per due/tre settimane il dolore era intenso ma per diversi motivi non ho potuto recarmi dal medico. Il dolore anche se attenuato è durato tanto, finalmente il 24 us ho fatto una radiografia il cui risultato è il seguente " rachide dorsale in lieve scoliosi sinistro-convessa, esiti di frattura della limitante superiore del soma della D9. Spazi intersomatici conservati.
A questo punto dopo circa sei mesi dall infortunio cosa posso fare? Ma sopratutto devo osservare qualche limitazione per movimenti o sport?
Grazie
[#1] dopo  
Dr. Konstantinos Martikos
28% attività
20% attualità
12% socialità
BOLOGNA (BO)
Rank MI+ 60
Iscritto dal 2013
Prima di fare sforzi o attività fisica bisogna eseguire:
- risonanza magnetica della colonna toracica con anche sequenza STIR per capire se dentro il corpo vertebrale vi è presenza di edema
- visita ortopedica per patologie della colonna vertebrale ad RM eseguita