Utente 291XXX
Gentilissimi dottori,

durante la penetrazione ogni tanto mi succede che dopo 10-20 minuti l'erezione perda di consistenza, per cui sono costretto a sospenderla per stimolarmi nuovamente e riprendere il rapporto.

La cosa diventa un problema quando uso il preservativo, perchè per stimolare nuovamente il pene (masturbazione/sesso orale) esso va inevitabilmente tolto e devo usarne uno nuovo...

Mi sono sottoposto a visite andrologiche e non è risultato nulla. Ho soffrerto di una sindrome dolorosa da pavimento pelvico che però ultimamente sento pochissimo e comunque mi succedeva anche prima di riscontrarla...

Come posso fare? Siete dell'opinione che sia una cosa normale? Ovviamente con il sesso senza preservativo il problema non si pone a parte un disagio di fattore psicologico di dover dire "fermiamoci" perchè devo riprendere durezza.

Inoltre mi pongo il problema che a causa di queste pause (che sono saltuarie, ma quando ci sono per riprendere ci vuole almeno un minuto) il rapporto perda di qualità. Per ora mi sono sempre arrangiato ma...

grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

il suo problema sembra avere una forte impronta di natura psicologica.

Che dice il suo andrologo di fiducia'

Comunque, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html

http://www.medicitalia.it/salute/andrologia/111-disfunzione-erettile.html

Un cordiale saluto.