Utente 386XXX
Salve scrivo per capire se esiste modo di curare una prostatite che ho da anni ed anni.

Alcuni dottori mi hanno detto che essa puòbessere causata dal colon irritabile poiché facendo il classico test la parete risulta rigida al tatto.

Ho avito problemi alimentari mangianfo ad ogni otario ed in modo sporco mangiando dibtutfo.

Mesi addietro mi hanno trovato nello sperma staffilococco feacalis mi pare si chiami per il quale ho fatto una cura ma non so se e stato debellato.

La cosa strana e che il bruciore si manifesta 5 gg su sette facendo una media.
Alcuno gg e proprio insopportabile altri leggrro bruciore.
Mi sono anche accorto che sento un bruciore dentro il pene che pare anche contrarsi facendo un male cane quando entro in acqua salata cioè vado a mare

Questa ultima cosa e da poco che si manifesta

Riguardo la durezza del pene questi non resta in stato di rigidità per piu di un minito nel quale provamdo a masturbarmi sento il muscolo pc come sgonfio dolente e mal posizionato.
Spiego meglio.

Mi sono accorto che sento una specie di disagio in rezione e come se il muscolo pc fosse posizionato maletendendo sulla parte sinistra riesco ad avere erezione soltanto stimolandolo con massaggio lungo il miscolo con olio per massaggi.

Nello stato normale es in piedi perdo quasi completamente l'erezione.

Sapreste darmi qualche info su casi simili da vou trattati?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

ci sta rimettendo alla prova con altro quesito, dopo la "circonferenza del pene", o è un altro utente?

Detto questo il suo problema ora sembrerebbe un'irritazione, infiammazione che interessa non solo la prostata ma anche, forse, la vescica e l'uretra.

Che cosa dice il suo urologo od andrologo di riferimento?

Se comunque desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche andro-urologiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/199-cistiti-ed-uretriti-urina-brucia.html

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 386XXX

Iscritto dal 2015
Si grazie sono io.

Riguardo primo quesito vedro' di fare qualcosa, voglio arrivare almeno a 13 cm di circonferenza, magari matrice di derma coltivato vedremo piu avanti.

Riguardo la prostata fatti gli esami di micoplasmi miceti ecc. quindi a sto punto non so che fare
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Bene risentire in diretta ora e sempre il suo andrologo di fiducia; questa è la strada più corretta e diritta da percorrere per risolvere io suoi problemi.

Ancora un cordiale saluto.