Utente 389XXX
Buongiorno,vorrei parlavi di una mia situazione e se possibile avere un opinione,in attesa ringrazio in anticipo:Sin da piccolo soffro di tachicardia sinusale,ho un battito che si aggira sui 90-100bm,vi sono anche periodi in cui la frequenza cardiaca e più bassa,mi sono sottoposto a vari accertamenti sia per la tachicardia e sia per la comparsa di extrasistoli in alcuni momenti ,ho eseguito un anno fa un test da sforzo cicloergometrico arrivando a 182bm e PA 175\85,nessun aritmia rilevata sottoforzo e in fase recupero,circa 3 mesi fa applicai anche un holter 24h che rilevo qualche extrasistole ventricolare (circa8 in 24h),la mia preoccupazione nasce nel momento in cui accadono codesti eventi:pratico attività fisica leggera da circa un mese e svolgo qualche flessione e qualche serie di addominali,per attività fisica leggera intendo una corsa (tipo joggin) non sottoponendo il cuore a grossi sforzi,e acquistando cosi resistenza fiica e abbassando la frequenza cardiaca basale,infatti ho acquistato un cardiofrequenzimetro di alta qualità e cerco di non superare i 130 bm durante l allenamento,appunto come citato prima la preoccupazione nasce nel momento in cui anche sottosforzo (120-130 bm) avverto qualche extrasisole ogni tanto,non solo rilevata da me ma segnalata anche dal cardiofrequenzimetro,addirittura ricordo che in un episodio ho avvertito un extrasistole a 135 bm...per tali motivi sono davvero preoccupato ,ho eseguito anche un ecocardio un paio di mesi fa risultando nella norma,quello che vorrei chiedere e questo:è vero che un extrasistole rilevata sottosforzo è indice di malignita?cosa ne pensate della mia situazione ?(premetto che durante il test da sforzo non e stata registrata extrasistolia,ma infatti non avverto sempre extrasistoli sottoforzo ,pero posso affermare che in maniera saltuaria e non frequentissima li avverto)grazie molte in anticipo.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli esami che lei ha eseguito sono perfettamente normali.
Tenga presente che se l uno per cento dei battiti cardiaci giornalieri fosse una banale extrasistole lei avrebbe 1200 extra al giorno, considerate ( a seconda ovviamente del tipo) nella norma.
Avere qualche extrasistole è del tutto normale.
Smetta di preoccuparsi
Arrivederci