Utente 389XXX
Sono abbastanza preoccupata per una cosa successa una settimana fa. Ho avuto un rapporto sessuale, o meglio, di soli preliminari con il mio ragazzo; se non fosse che lui alla fine del rapporto ha eiaculato sulla mia vagina, toccandone proprio l''ingresso ma senza penetrarlo come in un classico rapporto. Sono andata quasi subito al bagno a sciacquarmi, circa dopo meno di un minuto. Potrei rischiare una gravidanza? Io ho avuto il ciclo il 31 luglio e come sempre mi è durato 6 giorni, quindi teoricamente stavo fuori dal periodo di ovulazione. Però vista la mia giovane età (18 anni) il mio ciclo non è sempre regolare o meglio, negli ultimi mesi lo era, poi però proprio l''ultimo ciclo che ho avuto è arrivato con 5/6 giorni di ritardo dal previsto. Inoltre la sera e nei giorni seguenti al rapporto mi ritrovavo nelle mutande e nella carta quando mi pulisco un abbondante liquido molto denso, quasi come fosse colla, che varia dal bianco al giallastro/marroncino. Come lo devo interpretare? Inoltre da due giorni (dal 29 agosto) ad ora (31 agosto) ho forti crampi all''altezza di addome ed ombelico, con nausee e diarrea,ma il tutto non è costante, per esempio ora non ho nausea ma solo leggero dolore.E il mio ciclo ha un ritardo di qualche giorno. Mi chiedo se il mio stato potesse essere collegato ad un''ipotetica gravidanza.
Grazie dell''attenzione

[#1] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Le condizioni da lei descritte non sono sufficienti ad indurre una gravidanza INDESIDERATA .
Gli spermatozoi al di fuori delle vie genitali femminili e maschili hanno scarsa sopravvivenza , e non essendoci stata penetrazione vaginale , questi ultimi sono stati depositati all'esterno(CUTE)
Si aggiunge a questo il periodo al di fuori della ovulazione
[#2] dopo  
Utente 389XXX

Iscritto dal 2015
Gentile dottore,
comunque dello sperma è stato indotto all'interno della vagina, anche se non tramite penetrazione vera e propria, ma non è di mia competenza sapere quanto il rischio di una gravidanza sia alto. Resteró in attesa delle mie mestruazioni. In ogni caso, dopo quanti giorni dal rapporto è consigliato il test di gravidanza?
[#3] dopo  
Dr. Nicola Blasi
60% attività
20% attualità
20% socialità
BARI (BA)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2007
Dopo 15 giorni